KL from the 18th - a philippine-italian brew…

Archive for June, 2007

Home sweet home

Sunday, June 17th, 2007
 
Abiti tipici filippini - Philippine national dresses

Dovete sapere che, dato che a settembre il nostro contratto di affitto scade, Nina ed io abbiamo deciso di comprare un appartamento; e così ieri siamo andati a vederne qualcuno, dopo aver risposto a degli annunci sul giornale. L’agente immobiliare ci ha portati in un grande appartamento, ma in una zona non proprio delle migliori. L’appartamento era abbastanza sporco, una cattiva pubblicità per un’agenzia immobiliare; arrivati alla finestra, la signora ci fa: “ed ora ammirate la meravigliosa vista delle Twin Towers!”, ma non si vedevano altro che i parafulmini (non sapeva a che tipo di vista siamo abituati noi), e sotto una specie di baraccopoli, veramente squallido. Comunque finita la visita l’agente aveva appuntamento con un’altra coppia per mostrare un'altra unità, così per curiosità abbiamo deciso di vederla anche noi. Ad un certo punto l’agente ci dice (a me e Nina): Vedete, l’appartamento è veramente un ottimo affare, molto migliore di questo, sicuramente un affare migliore!”. Ma si può, con due possibili acquirenti davanti, sminuire così il posto che si vuole vendere? Sono rimasto senza parole… Ah, tra l’altro l’ha menata della vista anche nel secondo posto, ed era ancora peggio del precedente.

Alla fine siamo andati a vedere il condominio dove abita un nostro amico, un bel posto, se avremo fortuna vedrete presto di cosa si tratta.

Ah, nella foto siamo io e Nina, con indosso gli abiti nazionali filippini, pronti per andare alla celebrazione dell’indipendenza delle Filippine, che si è tenuta presso l’ambasciata delle Filippine.

 

You have to know that, since next September our rental contract is expiring, Nina and me have decided to buy an apartment; so yesterday we went to visit a few units, after answering to the newspaper classifieds. The agent took us to a big apartment, but not in the best area. It was also quite dirty, not a good image for a real estate agency; when we arrived at the window the agent told us: “and now admire the amazing view of the Twin Towers !”, but we could see nothing but the lightening rods (she did not know which view we are used to), and around the condo a kind of barracks suburb.

Anyway, at the end of the visit the agent had an appointment with another couple for showing another unit, so we joined them just for our curiosity. At one point she tells us (to me and Nina): “You see? The unit I showed you is much better, a real better buy!”. Is it possible, in front of possible buyers, say that the apartment they are viewing is not that great?? I really was without words… Ah, furthermore she also tried to amaze us with the stupid view of the Twin Towers once again.

In the end we went to visit a condo where a friend of ours lives, a nice place, if we are lucky you will see what is that about soon.

Finally, the picture is us last Sunday, wearing the national Filipino clothes, ready to go for the Independence celebration at the Philippines Embassy.

Massimo 

Italian vocabulary and a lot of romance

Sunday, June 3rd, 2007

Ogni tanto, il mio ragazzo mi stupisce con il modo in cui trasforma espressioni di ogni giorno in frasi molto esotiche:

Massimo: Pensi che ci sia permesso piantare aghi nel muro? (L’argomento era attaccare cornici nel nostro appartamento… voleva dire chiodi)

Massimo: Come si chiamano quei chiodi sugli alberi? (Voleva dire spine… Questo dopo che ha imparato dei chiodi)

Massimo: Amore, perché non lavi i nostri nuovi tappetini da tavolo? (Abbiamo appena acquistato dei nuovi sottopiatti)

E poi, c’è stata una volta in cui ha indicato un albero di mango con l’aspetto della foto:

Mango o cocco? - Mango or coconut tree?

Però, c’è da dire, è romantico quanto carino. Venerdì scorso abbiamo festeggiato i nostri due anni insieme in un ristorante giapponese al Maya Hotel. Il cibo era fantastico, e tanto… abbiamo mangiato pasta di fagioli con polpa di granchio, due versioni di cordon bleau, salmone in olio d’oliva, tonno marinato, e sashimi assortito. Penso che siano state più o meno sei portate ciascuno. Alla fine ovviamente c’era il dolce. Io ho ordinato la torta alla cioccolata, e quando è arrivata, sembrava una scatoletta bordeaux con un fiocchetto. Sembrava così realistica che l’ho toccata col dito per essere sicura che fosse cioccolata. Ma il dito non entrava nella cioccolata, perciò lo stupore è aumentato. E così ho visto un bigliettino… per me! Ho guardato la torta un’altra volta, e sembrava sempre più una scatoletta! L’ho presa, aperta, e cosa c’era dentro? Un anello (foto sotto), un bellissimo, bellissimo anello! Da parte del mio amore.=)

 

 

Once in a while, my boyfriend amazes me on how he can turn simple day-to-day words to such exotic phrases:

Massi: Do you think we are allowed to put needles on the wall? (On the subject of hanging new picture frames in our rented apartment… he meant nails)

Massi: What do you call those nails on the tree? (He means thorns…this was after he learned of nails)

Massi: Amore, why don’t you wash our new table carpets? (we just acquired new sets of placemats)

And then, there was the time when he pointed at a mango tree and it was looking like this:

 Mango o cocco? - Mango or coconut tree?

But then, he is as romantic as he is cute. Last Friday, we celebrated our second year anniversary at a Japanese restaurant in Maya Hotel. The food was great, and a lot…we had bean curd with crab meat, two versions of cordon bleau, salmon in olive oil, marinated tuna, and assorted sashimi. I guess six or seven dishes in succession, for each of us. The finale of course was the desert. I ordered a chocolate cake, and when it arrived, it was looking like a purple box tied with a little ribbon. It looked so real that I did a little tap to make sure it’s a chocolate cake. But no chocolate got stuck in my finger so I was even more amazed. And then I saw a little note… for me!!! I looked at the chocolate cake again, by this time, it was looking more and more like a box! I picked it up, and opened it, and what did I find ? A ring, a beautiful, beautiful ring! From il mio amore. =)

Nina
 
La signora degli anelli - The lady of the rings

Eureka!!!

Saturday, June 2nd, 2007

Ora non mi manca più niente - Now I don't need anything more

Ecco l'acquisto del mese, non aggiungo altro…

Here's the purchase of the month, I don't add anything…

Massimo