FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   QuizQuiz   ScommesseScommesse   RegistratiRegistrati   ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ma esistono uomini di cultura di destra?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 13, 14, 15  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Politica
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Vincent Vega
Marmocchio
Marmocchio


Registrato: 18/05/06 14:04
Messaggi: 468
Residenza: H924
5672.08 CUC

MessaggioInviato: Lun 22/05/2006 23:34    Oggetto: Rispondi citando

Extra ha scritto:
E' un partigiano!!!! Colpisce alle spalle e si nasconde sui monti!!! Shocked


E ancora si vantano di essere stati partigiani... grido allo scandalo!
_________________
"È curioso come gli uomini di carattere non abbiano mai un buon carattere."

Pierre-Jules Renard (1864 – 1910)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Extra
Ometto
Ometto


Registrato: 19/05/06 20:29
Messaggi: 732
Residenza: Little Italy
10387.22 CUC

MessaggioInviato: Lun 22/05/2006 23:36    Oggetto: Rispondi citando

dove andremo mai a finire....
_________________
"Il comunismo, essendo per sua tendenza egualitario, è contrario alla vita e alla storia, oltre che alla natura che è profondamente diseguale e che vive di questa disuguaglianza" - Roma, 20 maggio 1925 - Benito Mussolini
Top
Profilo Invia messaggio privato
mr.selfdestruct
Poppante
Poppante


Registrato: 22/05/06 20:42
Messaggi: 251

10181.60 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 7:14    Oggetto: Rispondi citando

studiare la storia ragazzi troppo difficile eh? Laughing

lo scandalo sono gente tipo tremaglia (ex repubblichino di salò) e i "nostalgici" dell'olio di ricino-manganello....
ma se vi piace la dittatura contenti voi eh!
Mr. Green
Top
Profilo Invia messaggio privato
Extra
Ometto
Ometto


Registrato: 19/05/06 20:29
Messaggi: 732
Residenza: Little Italy
10387.22 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 7:33    Oggetto: Rispondi citando

mr.selfdestruct ha scritto:
studiare la storia ragazzi troppo difficile eh? Laughing

lo scandalo sono gente tipo tremaglia (ex repubblichino di salò) e i "nostalgici" dell'olio di ricino-manganello....
ma se vi piace la dittatura contenti voi eh!
Mr. Green


bei tempi quelli della RSI....e, dittatura per dittatura,meglio quella che questa dittatura legittimata da uno sputo di voti...
_________________
"Il comunismo, essendo per sua tendenza egualitario, è contrario alla vita e alla storia, oltre che alla natura che è profondamente diseguale e che vive di questa disuguaglianza" - Roma, 20 maggio 1925 - Benito Mussolini


L'ultima modifica di Extra il Mar 23/05/2006 7:48, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Extra
Ometto
Ometto


Registrato: 19/05/06 20:29
Messaggi: 732
Residenza: Little Italy
10387.22 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 7:44    Oggetto: Perché non esiste una cultura di Destra Rispondi citando

Uno dei motivi che più ricorrono sulla nostra stampa e nelle conversazioni del nostro ambiente è la condanna del massiccio allineamento a sinistra della cultura italiana. Questa condanna viene formulata in tono un po' addolorato, un po' sorpreso, quasi fosse innaturale che la cultura si trovi ormai schierata da quella parte mentre a destra si incontra un vuoto quasi completo. Di solito si cerca di rendersi ragione di questo stato di cose con spiegazioni a buon mercato, quel tipo di spiegazioni che servono a tranquillizzare sé stessi e permettono di restare alla superficie delle cose. Si dice - ad esempio - che la cultura è a sinistra perché là si trova la maggior quantità di danaro, di case editrici, di mezzi di propaganda. Si dice anche che basterebbe che il vento cambiasse perché molti "impegnati a sinistra" rivedessero il loro engagément.

In tutto questo c'è del vero. Una cultura, o meglio, la base di lancio di cui una cultura ha bisogno, è anche organizzazione, danaro, propaganda. È indubbio che lo schiacciante predominio delle edizioni d'indirizzo marxista, del cinema socialcomunista, invita all'engagément anche molti che - in clima diverso - sarebbero rimasti neutrali. Ma ciò non deve farci dimenticare la vera causa del predominio dell'egemonia ideologica della Sinistra. Esso risiede nel fatto che là esistono le condizioni per una cultura, esiste una concezione unitaria della vita materialistica, democratica, umanitaria, progressista. Questa visione del mondo e della vita può assumere sfumature diverse, può diventare radicalismo e comunismo, neoilluminismo e scientismo a sfondo psicoanalizzante, marxismo militante e cristianesimo positivo d'estrazione "sociale". Ma sempre ci si trova di fronte ad una visione unitaria dell'uomo, dei fini della storia e della società. Da questa comune concezione trae origine una massiccia produzione saggistica, storica, letteraria che può essere meschina e scadente, ma ha una sua logica, una sua intima coerenza. Questa logica, questa coerenza esercitano un fascino sempre crescente sulle persone colte. Non è un mistero per nessuno il fatto che un gran numero di docenti medii ed universitari è comunistizzato, e che la comunistizzazione del corpo insegnante dilaga con impressionante rapidità. E, tra i giovani che hanno l'abitudine di leggere, gli orientamenti di sinistra guadagnano terreno a vista d'occhio.

Dalla parte della Destra nulla di questo. Ci si aggira in un'atmosfera deprimente fatta di conservatorismo spicciolo e di perbenismo borghese. Si leggono articoli in cui si chiede che la cultura tenga maggior conto dei "valori patriottici", della "morale" il tutto in una pittoresca confusione delle idee e dei linguaggi. A sinistra si sa bene quel che si vuole. Sia che si parli della nazionalizzazione dell'energia elettrica o dell'urbanistica, della storia d'Italia o della psicoanalisi, sempre si lavora a un fine determinato, alla diffusione di una certa mentalità, di una certa concezione della vita. A destra si brancola nell'incertezza, nell'imprecisione ideologica. Si è "patriottico-risorgimentali" e si ignorano i foschi aspetti democratici e massonici che coesistettero nel Risorgimento con l'idea unitaria. Oppure si è per un "liberalismo nazionale" e si dimentica che il mercantilismo liberale e il nazionalismo libertario hanno contribuito potentemente a distruggere l'ordine europeo. O, ancora, si parla di "Stato nazionale del lavoro" e si dimentica che una repubblica italiana fondata sul lavoro l'abbiamo già - purtroppo - e che ridurre in questi termini la nostra alternativa significa soltanto abbassarsi al rango di socialdemocratici di complemento. Forse gli uomini colti non sono meno numerosi a destra che a sinistra. Se si considera che la maggior parte dell'elettorato di destra è borghese, se ne deve dedurre che vi abbondano quelli che han fatto gli studi superiori e dovrebbero aver contratto una certa "abitudine a leggere". Ma, mentre l'uomo di sinistra ha anche degli elementi di cultura di sinistra, e orecchia Marx, Freud, Salvemini, l'uomo di destra difficilmente possiede una coscienza culturale di destra. Egli non sospetta l'importanza di un Nietzsche nella critica della civiltà, non ha mai letto un romanzo di Jünger o di Drieu La Rochelle, ignora il Tramonto dell'occidente né dubita che la rivoluzione francese sia stata una grande pagina nella storia del progresso umano. Fin che si rimane nella cultura egli è un bravo liberale, magari un po' nazionalista e patriota. È solo quando incomincia a parlare di politica che si differenzia: trova che Mussolini era un brav'uomo e non voleva la guerra, e che i films di Pasolini sono "sporchi". Basta poco ad accorgersi che se a destra non c'è una cultura ciò accade perché manca una vera idea della Destra, una visione del mondo qualitativa, aristocratica, agonistica, antidemocratica; una visione coerente al di sopra di certi interessi, di certe nostalgie e di certe oleografie politiche.

Adriano Romualdi

Brano tratto da Una cultura per l'Europa, Edizioni Settimo Sigillo.
_________________
"Il comunismo, essendo per sua tendenza egualitario, è contrario alla vita e alla storia, oltre che alla natura che è profondamente diseguale e che vive di questa disuguaglianza" - Roma, 20 maggio 1925 - Benito Mussolini
Top
Profilo Invia messaggio privato
mr.selfdestruct
Poppante
Poppante


Registrato: 22/05/06 20:42
Messaggi: 251

10181.60 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:03    Oggetto: Rispondi citando

Extra ha scritto:


bei tempi quelli della RSI....e, dittatura per dittatura,meglio quella che questa dittatura legittimata da uno sputo di voti...


domanda a qualcuno che ha vissuto quel periodo...
chissà poi perchè Berlusconi non contesta il suo amichetto Bush, che con 300000 voti in meno (totale a spanne) e soli 175 in più in Florida (dove fatalità era governatore suo fratello...) ha "vinto" la sfida contro Al Gore...
ma dittatura dove? nel 2001 la destra non ha fatto diversamente...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Extra
Ometto
Ometto


Registrato: 19/05/06 20:29
Messaggi: 732
Residenza: Little Italy
10387.22 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:18    Oggetto: Rispondi citando

mr.selfdestruct ha scritto:
domanda a qualcuno che ha vissuto quel periodo...


I miei nonni hanno vissuto in quel periodo e dicono entrambi che si stava meglio! Della serie...si stava meglio quando si stava peggio! Exclamation
_________________
"Il comunismo, essendo per sua tendenza egualitario, è contrario alla vita e alla storia, oltre che alla natura che è profondamente diseguale e che vive di questa disuguaglianza" - Roma, 20 maggio 1925 - Benito Mussolini
Top
Profilo Invia messaggio privato
mr.selfdestruct
Poppante
Poppante


Registrato: 22/05/06 20:42
Messaggi: 251

10181.60 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:25    Oggetto: Rispondi citando

meglio mangiare e chinare il capo eh?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Extra
Ometto
Ometto


Registrato: 19/05/06 20:29
Messaggi: 732
Residenza: Little Italy
10387.22 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:27    Oggetto: Rispondi citando

mr.selfdestruct ha scritto:
chissà poi perchè Berlusconi non contesta il suo amichetto Bush, che con 300000 voti in meno (totale a spanne) e soli 175 in più in Florida (dove fatalità era governatore suo fratello...) ha "vinto" la sfida contro Al Gore...
ma dittatura dove? nel 2001 la destra non ha fatto diversamente...


e poi perchè mi tiri fuori Berlusconi?A me sta pure sui maroni,ma come disse una volta Mao "non mi importa di che colore sia il gatto, basta che mangi il topo!" e il topo sono i comunisti!

Poi, io non criticherei tanto Bush visto che avete vinto nello stesso modo...se si conteggiano i singoli voti unitariamente (camera+senato) la destra ha avuto più voti...peccato per la legge elettorale che non volevate e che vi ha fatto vincere!

Per finire...nel 2001 la desta ha eletto solo i presidenti di camera e senato, adesso avete eletto anche il presidente della Repubblica(Con molta democrazia e dialogo..."O Napolitano,o Napolitano...tanto ce lo eleggiamo noi!") e avete nominato anche il commissario in FGCI di sinistra!!!Un ex DS!Guarda...siete di un'ingordigia di poltrone scandalosa!!!
_________________
"Il comunismo, essendo per sua tendenza egualitario, è contrario alla vita e alla storia, oltre che alla natura che è profondamente diseguale e che vive di questa disuguaglianza" - Roma, 20 maggio 1925 - Benito Mussolini
Top
Profilo Invia messaggio privato
mr.selfdestruct
Poppante
Poppante


Registrato: 22/05/06 20:42
Messaggi: 251

10181.60 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:36    Oggetto: Rispondi citando

ahahah! le avete fatte voi le leggi (elettorale - italiani all'estero), mi spiace tanto sai? Laughing

tu credi veramente che se nel 2001, se ci fosse stato da eleggere anche il presidente della repubblica, berlusconi avrebbe accettato un candidato di sinistra?
ne dubito fortemente...in fin dei conti vi siete sempre lamentati di Ciampi, quando vi spediva indietro le leggi palesemente anticostituzionali, poi poveretto doveva firmare per forza quelle "porcate" (utilizzando termini Calderoliani) di leggi ad personam etc.
la musica cambia adesso!
oppositori politici? tutti in siberia nei gulag!
Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
Top
Profilo Invia messaggio privato
mr.selfdestruct
Poppante
Poppante


Registrato: 22/05/06 20:42
Messaggi: 251

10181.60 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:38    Oggetto: Rispondi citando

Extra ha scritto:


Poi, io non criticherei tanto Bush visto che avete vinto nello stesso modo...se si conteggiano i singoli voti unitariamente (camera+senato) la destra ha avuto più voti...peccato per la legge elettorale che non volevate e che vi ha fatto vincere!



ehm non hai capito..
io mi chiedo perchè berlusconi si straccia le vesti quando il suo amichetto-paccasullaspalla ha vinto come i suoi odiati nemici...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Extra
Ometto
Ometto


Registrato: 19/05/06 20:29
Messaggi: 732
Residenza: Little Italy
10387.22 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:47    Oggetto: Rispondi citando

mr.selfdestruct ha scritto:
vi siete sempre lamentati di Ciampi, quando vi spediva indietro le leggi palesemente anticostituzionali, poi poveretto doveva firmare per forza quelle "porcate" (utilizzando termini Calderoliani) di leggi ad personam etc.


Intanto, il termine "porcata" Calderoli lo ha usato proprio e solamente per la legge elettorale...

Poi, Continuate a parlare di leggi ad personam, me le elenchi e mi rinfreschi le idee su queste miriadi di leggi fatte a misura d'uomo (nano Arrow Silvio). Io, sinceramente, qualcuna me la ricordo, voglio vedere se ricordo bene!!!
_________________
"Il comunismo, essendo per sua tendenza egualitario, è contrario alla vita e alla storia, oltre che alla natura che è profondamente diseguale e che vive di questa disuguaglianza" - Roma, 20 maggio 1925 - Benito Mussolini
Top
Profilo Invia messaggio privato
Vincent Vega
Marmocchio
Marmocchio


Registrato: 18/05/06 14:04
Messaggi: 468
Residenza: H924
5672.08 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:51    Oggetto: Rispondi citando

mr.selfdestruct ha scritto:
oppositori politici? tutti in siberia nei gulag!
Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil


Nostalgico dei gulag?? Rimango sempre più stupito della cultura delle persone di sinistra! Come ho già detto da qualche parte: vai a zappare, non si sa mai che ti si schiariscano le idee!
_________________
"È curioso come gli uomini di carattere non abbiano mai un buon carattere."

Pierre-Jules Renard (1864 – 1910)
Top
Profilo Invia messaggio privato
mr.selfdestruct
Poppante
Poppante


Registrato: 22/05/06 20:42
Messaggi: 251

10181.60 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:55    Oggetto: Rispondi citando

orcozione, non si capisce che è una battuta?
devo mettere le faccine sorridenti?
Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz Laughing Razz
Top
Profilo Invia messaggio privato
Extra
Ometto
Ometto


Registrato: 19/05/06 20:29
Messaggi: 732
Residenza: Little Italy
10387.22 CUC

MessaggioInviato: Mar 23/05/2006 8:59    Oggetto: Rispondi citando

Extra ha scritto:
Continuate a parlare di leggi ad personam, me le elenchi e mi rinfreschi le idee su queste miriadi di leggi fatte a misura d'uomo (nano Arrow Silvio). Io, sinceramente, qualcuna me la ricordo, voglio vedere se ricordo bene!!!


Rispondere!!! Exclamation Exclamation Exclamation Exclamation Exclamation

P.S. Cacchio...mi faccio le auto citazioni...che tristezza!!! Confused
_________________
"Il comunismo, essendo per sua tendenza egualitario, è contrario alla vita e alla storia, oltre che alla natura che è profondamente diseguale e che vive di questa disuguaglianza" - Roma, 20 maggio 1925 - Benito Mussolini
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Politica Tutti i fusi orari sono UTC + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 13, 14, 15  Successivo
Pagina 3 di 15

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it