FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   QuizQuiz   ScommesseScommesse   RegistratiRegistrati   ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Farmaci, come interagire con loro?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Attualità e Società
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Blupacifico
Feto
Feto


Registrato: 26/05/06 17:39
Messaggi: 116
Residenza: Visin al canal
3265.36 CUC

MessaggioInviato: Sab 15/07/2006 16:57    Oggetto: Farmaci, come interagire con loro? Rispondi citando

Con le nuove liberalizzazioni proposte dalla maggioranza si potranno vendere farmaci senza prescrizione medica al bancone del supermercato, sempre che abbiano assunto un laureato in farmacia!
Da qui la domanda che mi pongo, ma voi come vi comportate con le medicine??

Da parte mia il rapporto è molto conflittuale, tendo ad evitarle il più possibile e se veramente costretto chiedo quasi sempre consiglio al medico di base su cosa prendere o no!
In america hanno proposto di somministrare un derivato dell'anfetamina ai bambini troppo chiassosi (ma daghe du sciafe sul cul!!), che sia una conseguenza del prendere troppo sotto gamba l'uso di medicine nella vita quotidiana??


La parola a voi...
_________________
Un famoso monaco-meditatore disse: - Ho visto una gallina restare immobile per tre giorni a covare le sue uova, ma non ho mai visto una gallina illuminata -

- Tiziano Terzani -


L'ultima modifica di Blupacifico il Sab 15/07/2006 19:32, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ma che oooh!
Poppante
Poppante


Registrato: 22/05/06 11:09
Messaggi: 312
Residenza: Kuala Lumpur
13839.76 CUC

MessaggioInviato: Sab 15/07/2006 18:23    Oggetto: Rispondi citando

Gli americani sono solo degl iidioti, speriam oche in Italia non prende piede l'usanza di smministrare farmaci tropp opotenti ai bambini per curare la stupidità dei genitori...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Blupacifico
Feto
Feto


Registrato: 26/05/06 17:39
Messaggi: 116
Residenza: Visin al canal
3265.36 CUC

MessaggioInviato: Sab 15/07/2006 19:29    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo l'usanza di somministrare atibiotici ai bambini come caramelle è già abbondantemente in uso, speriamo non salgano il gradino!
_________________
Un famoso monaco-meditatore disse: - Ho visto una gallina restare immobile per tre giorni a covare le sue uova, ma non ho mai visto una gallina illuminata -

- Tiziano Terzani -
Top
Profilo Invia messaggio privato
lvcyo
CAPO del CREATO
CAPO del CREATO


Registrato: 16/05/06 22:17
Messaggi: 453
Residenza: Sydney, Australia
16701.16 CUC

MessaggioInviato: Sab 15/07/2006 19:33    Oggetto: Rispondi citando

Io ritengo che le medicine e i farmaci vadano assunti solo in casi in cui il proprio corpo non ce la fa da solo.
Della serie "manco roba too, meo l'e."
_________________
"It ain't where ya from, it's where ya at..."
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail MSN
Extra
Ometto
Ometto


Registrato: 19/05/06 20:29
Messaggi: 732
Residenza: Little Italy
10387.22 CUC

MessaggioInviato: Sab 15/07/2006 19:49    Oggetto: Rispondi citando

L'ingresso dei farmaci da banco nei supermercati sarà, a mio avviso, un'ulteriore americanizzazione del nostro paese...
Prima o poi vedremo anche nel Bel Paese i mega bussolotti di aspirine da 500 pastiglie e le persone, tra una luganega e del tastasal, compreranno (ed useranno) enormi quantità di farmaci, visto la facilità di reperibilità e la declassazione di rischio (se i le vende al supermarcà no i frà mia mal...)

Tutto questo con buona pace delle multinazionali farmaceutiche le quali, probabilmente abbasseranno sì i prezzi, ma indirizzeranno le loro politiche di vendita sulle regole dei grandi numeri...più vendo e più guadagno...

Il problema è che c'è sempre gente egoista che non guarda al di là della punta del proprio naso...Ma questo è un altro discorso...
_________________
"Il comunismo, essendo per sua tendenza egualitario, è contrario alla vita e alla storia, oltre che alla natura che è profondamente diseguale e che vive di questa disuguaglianza" - Roma, 20 maggio 1925 - Benito Mussolini
Top
Profilo Invia messaggio privato
MINA
Embrione
Embrione


Registrato: 19/05/06 13:40
Messaggi: 93
Residenza: MAH...
3865.22 CUC

MessaggioInviato: Lun 17/07/2006 8:29    Oggetto: Rispondi citando

Ma scusa, ora come ora, se tu acquisti un farmaco da banco in farmacia non ti consigliano le dosi da utilizzare.....
Quindi che differenza c'è a comperarle in farmacia o al supermercato???
Tutto sta al buon senso delle persone decidere come trattare il proprio corpo.....
Non credo che vendendo farmaci senza prescrizione al supermercato le cose cambieranno molto....

_________________
La speranza illumina il cammino futuro ed è un prestito fatto alla felicità...
Top
Profilo Invia messaggio privato
mr.selfdestruct
Poppante
Poppante


Registrato: 22/05/06 20:42
Messaggi: 251

10181.60 CUC

MessaggioInviato: Lun 17/07/2006 8:36    Oggetto: Rispondi citando

extra, posso anche condividere qualche tua idea...
però dimentichi che l'essere umano dovrebbe essere dotato di cervello...
se facciamo la fine degli americani vuol dire che ce lo meritiamo, e la mia tesi secondo la quale il 90% della popolazione manca di una minima intelligenza è confermata
Top
Profilo Invia messaggio privato
Teby2
Embrione
Embrione


Registrato: 18/05/06 14:35
Messaggi: 57
Residenza: SaMBA
4159.52 CUC

MessaggioInviato: Lun 17/07/2006 11:33    Oggetto: Rispondi citando

L'utilizzo che a mio parere si fa dei farmaci, dipende ovviamente dalll'intelligenza delle persone, ma anche e soprattutto da come sei stato educato al loro utilizzo.
Io non ho quasi nessun rapporto con le medicine, a casa mia non si sa cosa sia un aspirina..
La fortuna che ho avuto è stata quella di aver trovato sempre medici e pediatri contrari all'uso di medicine quando si può farne a meno.
Visto che quindi ne compro pochi e cmq comuni, tipo tachipirina, non vedo cosa ci sia di sbagliato nel pagarli qualche euro in meno.
_________________
Se ami quello che fai, non lavorerai mai un giorno nella tua vita...
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Extra
Ometto
Ometto


Registrato: 19/05/06 20:29
Messaggi: 732
Residenza: Little Italy
10387.22 CUC

MessaggioInviato: Lun 17/07/2006 12:27    Oggetto: Rispondi citando

Teby2 ha scritto:
L'utilizzo che a mio parere si fa dei farmaci, dipende ovviamente dalll'intelligenza delle persone, ma anche e soprattutto da come sei stato educato al loro utilizzo.
Io non ho quasi nessun rapporto con le medicine, a casa mia non si sa cosa sia un aspirina..
La fortuna che ho avuto è stata quella di aver trovato sempre medici e pediatri contrari all'uso di medicine quando si può farne a meno.
Visto che quindi ne compro pochi e cmq comuni, tipo tachipirina, non vedo cosa ci sia di sbagliato nel pagarli qualche euro in meno.


A pagarli qualche euro in meno non c'è niente di sbagliato!!!Anzi è un vantaggio enorme!!!

Il problema, e lo hai centrato in pieno te, sta nell'educazione ad un uso corretto dei farmaci, cosa che te e molti altri in questa comunity abbiamo fortuntamente avuto!
E tutti quelli che non hanno avuto la nostra fortuna, tutti coloro che non sanno che un abuso anche dei farmaci da banco possa fare male?
E |)io non voglia che, in un momento di distrazione del commesso/farmacista, qualche bambino mangi Aulin credendole Zigulì...
_________________
"Il comunismo, essendo per sua tendenza egualitario, è contrario alla vita e alla storia, oltre che alla natura che è profondamente diseguale e che vive di questa disuguaglianza" - Roma, 20 maggio 1925 - Benito Mussolini
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guiri
Feto
Feto


Registrato: 21/05/06 14:42
Messaggi: 125
Residenza: il mondo
2661.18 CUC

MessaggioInviato: Gio 20/07/2006 11:49    Oggetto: Rispondi citando

...io le medicine le odio. e non ne prendo praticamente mai. inoltre credo che quasi tutti i problemi fisici vengano e dipendano dalla psiche, quindi potremmo benissimo autocurarci senza ricorrere a pasticche. peccato che utilizziamo solo una minima percentuale delle nostre effettive capacità.
_________________
"Non riusciremo mai a rendere alla Chiesa
il male che ci ha fatto" Pier Paolo Pasolini
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Attualità e Società Tutti i fusi orari sono UTC + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it