Working Holiday Visa

Pagina creata lunedì 11 agosto 2008 alle 16:16 da Lucio.  Stampa.

Il Working Holiday Visa (WHV) e’ un visto della durata di un anno rilasciato online dal governo australiano – in Italia conosciuto anche come vacanza-lavoro – e rappresenta una valida opportunità per i giovani che intendono visitare l’Australia mantenendosi il soggiorno con lavori temporanei. Il WHV si richiede su Internet sul sito del DIAC, l’ente ministeriale per l’immigrazione, e viene rilasciato in poche ore dopo aver compilato la domanda e pagato la tariffa di 195 AUD.

Per poter ottenere il visto, bisogna soddisfare le seguenti condizioni principali al momento della richiesta:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 30 anni (compresi) e nessun figlio a carico
  • avere il passaporto di uno dei paesi riconosciuti, tra cui l’Italia
  • essere all’estero al momento della richiesta del visto

Ci sono altri criteri secondari da osservare, per un elenco completo fare riferimento alla lista di requisiti.

Il WHV, come detto, permette di vivere in Australia per un anno, girando il paese, studiando e lavorando per recuperare le spese. Ci sono tuttavia delle limitazioni:

  • dalla data di rilascio si ha tempo massimo 12 mesi per entrare in Australia
  • dalla data di ingresso nel paese si può stare massimo 12 mesi sul territorio
  • non si può lavorare per più di 6 mesi per lo stesso datore di lavoro
  • non si può studiare per più di 4 mesi totali durante l’anno

Ci sono altre condizioni secondarie da osservare, per un elenco completo fare riferimento alla lista delle limitazioni.

Da qualche anno e’ anche possibile richiedere un secondo Working Holiday Visa, a patto che si sia lavorato in una zona rurale per almeno tre mesi totali durante il primo anno. Per zona rurale si intende in campagna, in fattoria, nella raccolta frutta, negli allevamenti e in tutti quei lavori inerenti il settore primario in una zona non metropolitana. Per un elenco completo dei requisiti per ottenere il secondo WHV, fare riferimento a questa sezione.

Il Working Holiday Visa e’ stato introdotto nel 1975, originariamente limitato a quattro paesi – Australia, Nuova Zelanda, Canada e Giappone – ed e’ stato poi gradualmente esteso ad altre nazioni, tra cui l’Italia qualche anno fa. Il numero di arrivi in Australia e’ stato costantemente in crescita nel tempo, partendo dai circa duemila del primo anno fino agli oltre centomila dei piu’ recenti. Regno Unito, Corea del Sud e Germania, rispettivamente, sono i paesi piu’ rappresentati nelle ultime statistiche.

Il visto vacanza-lavoro e’ per molti un’opportunita’ unica di accesso all’Australia, ma anche ad altre interessanti nazioni, e costituisce un’esperienza di vita imperdibile per chiunque abbia un desiderio di viaggiare, incontrare coetanei da tutto il mondo e visitare un paese straniero. L’Italia al momento ha accordi attivi solo con Australia e Nuova Zelanda, oltre naturalmente a tutti i paesi della UE per cui non e’ necessario un visto.

Attenzione: queste informazioni sono aggiornate e valide alla data di oggi, 11 Agosto 2008. Consultare il sito ufficiale per gli ultimi aggiornamenti e notizie.

311 commenti.

aldo

Commento scritto lunedì, mag 4th, 2009 11:25 pm.

x roberto
ciao roberto grazie del suggerimento,mi riferisco al sito che tratta del lavoro in farm,è molto interessante.
ciao a presto

Roberto

Commento scritto mercoledì, mag 6th, 2009 7:23 am.

x aldo
ciao aldo, non c’è di che, mi fa piacere che ti sia stato d’aiuto.
Biglietto comprato, conto alla rovescia partito…

Mauro

Commento scritto venerdì, mag 8th, 2009 4:14 am.

CIAO ROBERTO CIAO ALDO CIAO LUCIO CIAO A TUTTIIIII!!!!!!!!!
Mi sono laureato ragazzi!!! e l’Australia così si avvicina ma mi dovreste dire che Banche ci sono in australia per poter aprire da qui in italia un conto corrente. Per esempio credo che la berkley sia una di queste. Cos’altreo sapete???
CIAO e Grazie a tutti!!!!

Mauro

Commento scritto martedì, mag 12th, 2009 11:46 am.

iuuuuu…uffi non c’è più nessuno..sigh

Lucio

Commento scritto martedì, mag 12th, 2009 4:41 pm.

Ciao ragazzi, grazie a tutti per la partecipazione assidua e i commenti copiosi su questo articolo.
Volevo tuttavia ricordare che questo sito NON e’ un forum, bensi un blog, cosa molto diversa.
Pertanto, cerchiamo di limitare i commenti a informazioni utili per la maggior parte di visitatori, in modo da non sprecare tempo e spazio prezioso.
Grazie.

Mauro

Commento scritto martedì, mag 12th, 2009 10:23 pm.

X Aldo e chiunque lo sappia ovviamente!!!
Ciao Aldo ho letto solo ora la tua risposta. Perfetto. Ho controllato anche io il pdf del sito..molto interessante..al punto che nelle mie condizioni non sarà possibile lavorare in farm. Sono affetto da problemi muscolari al collo da un anno. :-( Cmq spero che una volta lì potrò farmi un idea. Per quanto riguarda le banche e gli alloggi:
1) Che banche ci sono a sidney?
2) A chi ci si pu rivolgere per l’alloggio una volta arrivati a circular quay dall’aereoporto?

Roberto

Commento scritto martedì, mag 19th, 2009 9:27 am.

x Mauro. Guarda, per le banche ho letto un pò su internet, che la miglior cosa è farti fare un bonifico dall’Italia, una volta che avrai il conto. Per gli alloggi, dai un occhiata agli ostelli, io per i primi giorni, pernotterò proprio li, prima di andare in campagna.

Mauro mowgli

Commento scritto sabato, mag 23rd, 2009 1:09 am.

X Roberto.
Ho capito..quindi dici sia meglio che il conto me lo aprissi a sidney anche se è solo per un anno..perchè altrimenti pensavo di tenere quello che mia madre mi vuole cointestare ed usare il circuito visa per i pagamenti. Solamente che, correggimi se sbaglio, se a sidey non c’è la filiale io i versamenti non li posso fare. Però forse con bonifico dall’australia verso la mia banca toscana si. mh…non sono molto pratico
Ciao Roberto..ma te da che parte dell’australia sei?

Roberto

Commento scritto martedì, mag 26th, 2009 9:10 am.

x Mauro
Ciao Mauro, il bonifico dall’australia non sò se ti conviene, ovviamente dipenderà dal numero delle operazioni che effettuerai, credo che ti convenga aprirne uno in down under :)
In realtà io non sono ancora in Australia, partirò tra 3 settimane ehehhe, ma mi stò informando su questo fantastico luogo ormai da prima di Dicembre (ovviamente Lucio mi ha dato un sacco di consigli e dritte)

Andrea da terviso

Commento scritto mercoledì, mag 27th, 2009 9:56 pm.

Per riccardo di treviso.
Ciao Riccardo, anche io vengo dalla provincia di treviso (vicino castelfranco veneto) e sono a brisbane da tre mesi. Per trovare lavoro ci ho messo un po` di tempo… circa un mese e mezzo… pensavo di fare l’imbianchino ma poi, complice un po` di crisi nel settore edilizio, son finito a lavorare in una grande bakery… prendo circa 18 dollari ora… e penso di restare qui per i prossimi 5 mesi… se ti serve un aiuto sono felicissimo di dartelo! see yap!

Mauro mowgli

Commento scritto sabato, giu 13th, 2009 4:05 am.

X CHIUNQUE :-)
Fermo restando che le domande non sono mai stupide e sperando che questo mi salvi da possibili arringhe circa la fumosità di cio’ che sto per domandarvi mi chiedevo quali fossero e quali fossero state (per chi ci è già passato) le motivazioni del recarsi all’ambasciata italiana a Sydney una volta arrivato. Molti mi hanno infatti consigliato di andarci subito ma per ora non mi vengono grosse motivazioni per farlo e quindi non saprei neanche cosa chiedergli. Forse sono poco lungimirante ma tra una quindicina di giorni parto perciò…gioco il jolly!! :-)
Ciao grazieee

matteo

Commento scritto sabato, giu 13th, 2009 5:48 am.

ciao!
finita la laurea vorrei partire x un anno in australia…
volevo sapere se possibile e in base alla vostra esperienza si il lavoro si trova facilmente e di che tipo…
si puo ambire a un lavoro di ufficio oppure solo ristoranti alberghi ecc.??!
grazie

Mauro mowgli

Commento scritto sabato, giu 13th, 2009 7:41 am.

DI NUOVO IO..
Ragazzi ho fatto il visto!!! E’ andato tutto benone e ora manca solo la stampa dei documenti e ovviamente del visto. Che bello . Uno di questi giorni mi avvio per il biglietto aereo. AAAAAAAH da pazzi sta cosa!!!UUUUUH non sto più nella pelleeeeeee!!!

Runny

Commento scritto mercoledì, giu 17th, 2009 12:36 am.

Ciao a tutti,
io sono già stata in Australia per 7 mesi con un Working Holiday Visa. In quei mesi non ho mai lavorato in campagna o company ( requisiti per accedere ad un 2°working holiday). Vorrei sapere se ci sono altre possibilità per ottenere il 2°working holiday oppure come funziona con lo student visa senza spendere un patrimonio. grazie a tutti per l’aiuto.

lisa

Commento scritto lunedì, giu 22nd, 2009 10:49 am.

Ciao a tutti, io sono a Melbourne ormai da 4 mesi,e non ho fatto alcuna assicurazione sanitaria privata: ho la copertura (di6mesi) della mia ASL. Volevo chiedervi, cosa mi consigliate di fare alla scadenza della copertura con Medicare?che opzioni ci sono x avere una buona copertura sanitaria (just in case!!)??
Grazie mille.ciao.lisa!

Riccardo TV

Commento scritto lunedì, giu 22nd, 2009 4:18 pm.

ciao Andrea da Tv! Si si conosco, io sto a una 30ina di kilometri da Castelfranco! Eh c’è stato un cambiamento di programma, arrivo a Melbourne, il 12 ottobre, cmq passerò sicuramente per Brisbane! Ci si becca magari!

Mauro mowgli

Commento scritto martedì, giu 23rd, 2009 4:03 am.

X Lisa
Ciao Lisa
E’ quello che da un po’ mi chiedo anche io. Arrivo a Sydney intorno al 6 7 Luglio e la cosa che mi assilla sono proprio gli ultimi 6 mesi del whv di copertura sanitaria privata.
PS.
Tu con che visto sei partita? Se il WHV mi sai dire come si presenta la tua stampa del visto? la mia è un 6 fogli, se non erro, con a colori stampati l’intestazione del governo australiano del sito internet in blu.
Ciao

lisa

Commento scritto mercoledì, giu 24th, 2009 10:52 pm.

X Mauro:
si,la mia è cosi, di 4 pag,con l’intestazione in blu a pag 1, e il N° del visto a pag.2 (penso sia l’unica cosa importante).
…Se scopri come funziona la copertura sanitaria dopo il 6° mese fammi sapere!!!
(ps: cmq x i primi 6 mesi la convenzione AU-IT con la ASL cosa copre??tutto?)

Mauro

Commento scritto giovedì, giu 25th, 2009 4:48 am.

X Lisa
Non copre tutto..tipo il dentisa se non erro…. Se sai di più e in maniera sicura fammelo sapere.
Dopo il 6 mese invece l’unica è una healt private insurance.
Che casino..scusami ma ho 38,5 di febbre in questo momento e il mio cervello non va.
Ciao

Mauro

Commento scritto giovedì, giu 25th, 2009 4:49 am.

ps io e mauro mowgli siamo gli stessi

lisa

Commento scritto venerdì, giu 26th, 2009 8:08 am.

e la healt private insurance dove la vai a fare??In Italia, o al Medicare qui in AU …o dove ??se so qualcosa in+,ti faccio sapere

Lisa

Commento scritto sabato, giu 27th, 2009 10:08 pm.

ciao..vorrei fare1corso d’inglese:qualcuno mi sa consigliare qualcosa d’interessante quia Melbourne?grazie

Mauro

Commento scritto lunedì, giu 29th, 2009 8:34 pm.

X LISA
Per quanto riguarda la healt private insurance qualunque compagnia privata li in australia va bene. Se non erro da come dici tu “qui in australia” mi viene da pensare che tu sia gia’ nella terra dei canguri. Cmq..nel caso volessi farla dall Italia ti dovresti rivolgere ad una compagnia d’assicurazione internazionale come la EuropeAssistant.
Per quanto riguarda i corsi di inglese, dato che anche io (per sydney) mi sono mosso verso i corsi di lingua, ti dico di per certo che il primo passo per decidere è partire da qui : http://www.ialweb.it/backend/allegati/dossierlingue3_mod.pdf
dopodichè scegli la scuola che, ad un prezzo ragionevole e che sia soprattutto riconosciuta fa corsi e esami con tanto di rilascio di certificazione.
PS
non sono ancora riuscito a capire come si fa a riconoscere la scuola abilitata al rilascio delle certificazione di lingua da quelle che invece ti fanno pagare il niente più assoluto!MI spiego; secondo te esiste un ente il quale marchio , se esposto dalla scuola, è sinonimo di ufficialità?
Fammi sapere!

lisa

Commento scritto martedì, giu 30th, 2009 8:56 pm.

sicuramente esiste questo ente…ma quale sia non lo so!!!!

FEDERICO TORINO

Commento scritto martedì, giu 30th, 2009 11:59 pm.

RAGAZZI SONO ARRIVATO E’ STO BENISSIMO , HO 2 LAVORI TROVATI NEL GIRO DI 10 GIORNI , LAVORO 3 ORE IN OSTELLO PER DORMIRE GRATIS E LA SERA IN RISTORANTE AIUTOCUOCO E LAVAPIATTI , INSOMMA SPENDO POCHISSIMO E GUADAGNO BENE!

Pagina 9 di 13:1...«6789101112»...13

Scrivi un commento

Nome ed e-mail (che non viene cmq visualizzata) sono obbligatori mentre il sito Internet e' opzionale.