Queen’s Birthday

Postato lunedì 8 giugno 2009 alle 15:30 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Cultura australiana.

Oggi in Australia si celebra il Queen’s Birthday – ovvero compleanno della Regina, che può pero’ anche essere del Re, in base alla circostanza – festività che ricorda appunto il compleanno del monarca attuale. Contrariamente a ciò che si potrebbe pensare, la ricorrenza non cade esattamente nel giorno di nascita della Regina, bensì e’ stata fissata convenzionalmente al secondo lunedì del mese di Giugno, cioè verso la meta’ dell’anno solare. Anche altri paesi del Commonwealth hanno questa festività ma la data varia.

La conseguenza migliore di questa public holiday e’ che non si lavora e quindi si può approfittare del weekend lungo che generalmente significa apertura della stagione invernale sulla neve. Si, avete letto bene, neve. Anche in Australia si scia, più precisamente sulle Snowy Mountains – letteralmente “montagne nevose”, per un trionfo di originalità – una catena alpina nella parte sud occidentale del New South Wales, più o meno a meta’ strada tra Sydney e Melbourne.

Generalmente la neve non arriva prima della fine di Giugno – per rimanere poi fino a meta’ Agosto circa – ma quest’anno pare aver gia’ fatto la sua comparsa, per la felicita’ degli appassionati. Parlando con gli esperti pero’ l’opzione Nuova Zelanda sembra essere migliore, visti i prezzi piu’ accessibili e la miglior qualita’ e quantita’ delle piste aldila’ del Tasman Sea, terra dove non a caso hanno girato il Signore degli Anelli e che, colpevolmente, non ho ancora visitato.

Tags: , , , , ,
5 commenti

Australian Open 2009 dal vivo

Postato giovedì 22 gennaio 2009 alle 12:28 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Viaggi e vacanze.

Fin dai tempi – ormai lontani – in cui calcavo regolarmente i campi da tennis per partecipare ai vari tornei “under”, i campioni che in TV vedevo competere negli appuntamenti del Grande Slam sono sempre stati motivo di ispirazione e venerazione. Erano gli anni di Sampras, Agassi, Becker, Ivanisevic e compagnia bella e, torneo dopo torneo, mi ripromettevo che un giorno sarei riuscito ad ammirarli dal vivo. Quei campioni ormai si sono ritirati ma sono stati rimpiazzati da atleti altrettanto formidabili come Federer e Nadal e, tra pochi giorni, finalmente, quel sogno di bambino diventerà realtà.

Il prossimo weekend – che sarà più lungo del solito grazie alla festa nazionale dell’Australia Day in programma lunedì 26 – sarò infatti a Melbourne per assistere agli Australian Open di tennis, uno dei quattro maggiori tornei della stagione. Sara’ tra l’altro la mia prima visita nella citta’ capitale del Victoria, eterna rivale di Sydney, e cosi tanto ho sentito al suo proposito che le cose da vedere e verificare saranno tantissime. A parte la serata di sabato e il pomeriggio di domenica, per i quali ho comprato i biglietti per assistere agli incontri, infatti, il resto del tempo sarò a zonzo per la citta’ in veste di turista.

La competizione quest’anno si annuncia molto incerta, con almeno quattro giocatori sullo stesso livello e con le stesse chance di portare a casa il titolo: lo svizzero Federer, dominatore degli ultimi anni, lo spagnolo Nadal, potente terraiolo e attuale numero uno del mondo, il serbo Djokovic, vincitore del torneo lo scorso anno e lo scozzese Murray, talentuoso astro nascente, in splendida forma al momento. Il pronostico non e’ affatto facile e scommettere su un nome e’ davvero un azzardo: io mi voglio sbilanciare e dico Federer col cuore ma Nadal con la testa.

Tags: , , , , ,
3 commenti

IELTS test

Postato venerdì 9 maggio 2008 alle 14:40 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Domani e’ sabato, giorno notoriamente dedicato al riposo, soprattutto mattutino. E invece questa volta la sveglia suonera’ molto presto, addirittura prima dei giorni feriali. Il motivo e’ nobile: devo svolgere il test d’inglese IELTS (International English Language Testing System) alla UTS, University of Technology di Sydney.

L’IELTS e’ uno dei piu’ importanti e diffusi sistemi di certificazione della conoscenza della lingua inglese come lingua straniera ed e’ riconosciuto in tutti i maggiori paesi anglofoni. Molte prestigiose universita’ e grosse compagnie si affidano a questo test per accogliere nuove leve provenienti da nazioni dove l’inglese non e’ la prima lingua.

Il test puo’ essere di due tipi, Academic o General training, e si compone di quattro sezioni: listening, reading, writing e speaking (ascolto, lettura, scrittura e conversazione) ognuna delle quali ottiene un voto separato. La media aritmetica dei quattro voti e’ il risultato finale del test.

Il punteggio finale ottenuto dal candidato va poi a collocarsi in una fascia che varia da 1 – Non User a 9 – Expert User, ossia da conoscenza quasi nulla fino a livello madrelingua. Il confronto con i livelli di altri test come il Cambridge ESOL e il Council of Europe e’ difficile ma, in linea di massima, un IELTS 7.5-8 corrisponde ad un ESOL CPE e ad un CoE C2 mentre un 6.5-7 e’ assimilabile ad un CAE e ad un C1 rispettivamente.

Tags: , , ,
6 commenti

Tre su tre

Postato venerdì 11 aprile 2008 alle 14:53 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Vita sociale.

Lo scorso weekend ho fatto tripletta. Alla faccia dei miei recenti propositi di limitare la vita mondana adesso che arriva il fresco dell’inverno australiano, sono uscito venerdi’, sabato e domenica sera. C’erano ovviamente degli eventi in ballo, non e’ che sono uscito a caso, e non mi potevo certo vigliaccamente sottrarre. Ne scrivo solo adesso perche’ solo adesso sono in condizioni di farlo – frase ironica, non c’e’ bisogno di allarmarsi, ndr…

Venerdi’ sera c’era in programma il farewell – festa di addio, o arrivederci, non si e’ ancora capito – all’Australia di un mio amico ceco, Dusan, che dopo sette anni a Sydney ha deciso di ritornare a Praga e tentare di reinserirsi professionalmente e socialmente la’, non prima pero’ di aver viaggiato per un paio di mesi nel sud-est asiatico. In questo anno abbiamo fatto molte serate insieme e ne abbiamo combinate parecchie, da ricordare soprattutto il caves climbing e la festa in barca, piu’ un’altra infinita’ di perle. Se ce la facciamo dovremmo ribeccarci a Giugno da qualche parte in Europa.

Sabato, invece, party italiano a North Bondi, anche se il perche’ si festeggiava mi e’ onestamente tuttora oscuro. Ci sono andato in compagnia di Max ma i miei contatti alla festa erano Amira e Alessandro, una coppia di ragazzi veronesi che ho conosciuto un mesetto fa. Come detto, la maggioranza degli invitati era composta da compatrioti, quasi tutti qui col classico Working Holiday Visa di un anno. Nota curiosa: e’ la prima festa a cui ho partecipato a Sydney senza asiatici.

Domenica, infine, dopo essermi incontrato nel pomeriggio con un nuovo arrivo in citta’, Riccardo detto Logomaco, in serata mi sono finalmente recato con Manuel alla pizzeria RossoPomodoro a Balmain, dove lavora come cameriere e rubacuori il fido Gianluca, che da tempo decantava le lodi della pizza di questo posto. Devo ammettere che la qualita’ era ottima e credo di poter azzardare la migliore che abbia mai provato in Australia, in verita’ molto molto simile ad una pizza italiana. Anche il prezzo e’ onesto e l’unico svantaggio e’ la localita’, un po’ fuori dal centro.

Per questo nuovo weekend che incombe non c’e’ ancora niente in programma, magari e’ l’occasione buona per ricaricare un po’ le batterie per una volta, anche se qui non si puoi mai dire, i party sono sempre dietro l’angolo…
In questi giorni sto anche tentando di organizzare in modo intelligente la mia settimana in Thailandia il prossimo Giugno, e sto quindi rimbalzando tra siti di alloggi e alberghi e siti di compagnie aeree thailandesi. La mia idea era di dividere il mio soggiorno tra Bangkok e Phuket ma sto vagliando anche altre soluzioni. Ogni consiglio e’ ben accetto.

Tags: , , , , , ,
11 commenti

Vacanze estive e pasquali

Postato venerdì 29 febbraio 2008 alle 17:05 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Viaggi e vacanze.

Finalmente e’ ufficiale: ho acquistato il biglietto aereo per l’Italia! La vacanza, della durata di circa quattro settimane durante il mese di Giugno, prevede qualche giorno di stop over in Thailandia e il resto del tempo a casa, con qualche altro breve viaggetto in Europa ancora da definire. Il dettaglio dei voli e’ il seguente: Sydney, Bangkok, Zurigo, Milano all’andata e Milano, Zurigo, Hong Kong, Sydney al ritorno.

La ricerca di un volo non troppo complicato ad un prezzo umano non e’ andata proprio a buon fine: per varie ragioni, tra cui l’inizio dell’alta stagione, la Giornata Mondiale della Gioventu’ a Sydney in Luglio e l’organizzazione delle agenzie di viaggio in Australia (cosa che approfondiro’), non disponevo di molte alternative al momento della prenotazione e sono stato quasi costretto a lasciare il deposito per non rischiare di dovermela fare a colpi di stile libero e dorso. Anyway, tutto e’ bene quel che finisce ben pagato, e ho il biglietto in mano.

Ci tenevo a tornare in Giugno principalmente per due motivi: in primis, il matrimonio di Matteo (madecrg) e Romina (Mina), che voglio ringraziare per l’invito, annunciando anche ufficialmente la mia presenza, e poi per assistere alle partite dei primi Europei con l’Italia che partecipa da Campione del Mondo in carica, senza dovermi alzare alle 4 di mattina; in realta’, avevo anche progettato di andare in Svizzera a vedere qualche match, ma purtroppo i biglietti sono esauriti da decenni. Senza dimenticare, ovviamente, la voglia di vedere parenti e amici, godendo appieno del bel tempo che dovrebbe allietare l’estate italiana. Diverso sara’ poi tornare indietro nel bel mezzo dell’inverno australiano…

Ripensando a questo anno e mezzo di Australia pero’ e’ impossibile non annotare la poca mobilita’ che mi ha contraddistinto. A parte Sydney, infatti, non ho visto altro. Che fare allora? Semplice, approfittare del lungo weekend pasquale in arrivo e andare in Queensland con Manuel e Gianluca (Sojola)! Il volo per Gold Coast e l’ostello sono cosa fatta, ora non resta che aspettare il 19 marzo! Lo so che ora penserete che sia sempre in giro ma dovro’ pur vedere un po’ di mondo, no…?

Tags: , , , ,
15 commenti

Pagina 2 di 4:1234