Facebook

Postato mercoledì 20 febbraio 2008 alle 16:26 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Da qualche anno a questa parte una serie di nuovi siti Internet si e’ imposta all’attenzione degli utilizzatori della rete, tutti classificabili sotto un unico ombrello che risponde al nome di Web 2.0. Questa definizione ha due connotazioni principali: tecnica, i siti in questione sono infatti tecnologicamente piu’ complessi da creare e assomigliano a delle applicazioni vere e proprie piuttosto che a semplici pagine web, e semantica, servono infatti nella maggioranza dei casi a creare e mantenere delle reti sociali online. I “prodotti” di questo nuovo corso possono essere divisi in quattro categorie: blogs (es. Wordpress), wiki (es. Wikipedia), syndication (es. formato RSS) e communities. Facebook e’ probabilmente il principe di quest’ultimo gruppo e di tutto il Web 2.0.

Facebook, che in italiano significa “libro di facce” (avete presente i famosi almanacchi degli studenti che si vedono nei film americani?), nasce nel 2004 dalla mente dello studente universitario Mark Zuckerberg che realizza un sito per mettere in contatto gli studenti di Harvard. Il sito diventa popolare e si estende velocemente alle altre universita’, americane prima, e del mondo poi. Il successo continua cosi’ velocemente che in pochi mesi le registrazioni vengono aperte a tutti i maggiori di 13 anni, con il risultato che a fine 2007 gli utenti attivi erano circa 60 milioni da ogni parte del globo!

Lo scopo principale e originario del sito e’, come detto, creare e mantenere online i contatti con i propri amici e conoscenti, tramite delle reti di appartenenza geografica, scolastica e lavorativa. Ma c’e’ ovviamente molto di piu’: grazie alla possibilita’ di aggiungere a piacere delle estensioni al modulo base di Facebook, gli utenti possono intrattenersi con una moltitudine di applicazioni, tra cui giochi, quiz, foto, video e chi piu’ ne ha piu’ ne metta, molte delle quali finalizzate a conoscere nuova gente e allargare il proprio giro virtuale.

A questo punto voi direte “Bello, ma sembra piu’ un post da DIGITALife e poi cosa centra con l’Australia?” E’ presto detto: qui chiunque, tra i giovani, e’ su Facebook! Andate in strada e chiedete a dieci persone a caso tra i 18 e i 35 circa e le probabilita’ che rispondano positivamente saranno altissime! E uguale popolarita’ si riscontra negli altri paesi di lingua inglese ovviamente. Per cio’ che riguarda l’Italia, invece, non credo sia ancora cosi’ diffuso, causa lingua soprattutto, se non tra chi ha contatti universitari o all’estero. Ma secondo me e’ solo questione di tempo. Ovviamente anche noi ci siamo adeguati e siamo presenti con il nostro profilo! See ya on Facebook!

Tags: , , , ,
3 commenti

Un nuovo inizio

Postato venerdì 3 agosto 2007 alle 9:29 da Manuel.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Ebbene si, dopo le news del mio fido collega Lucio, adesso è arrivato il mio turno. Come molti di voi sapranno già, sabato 4 agosto sarò di ritorno a Verona, anticipandolo di una settimana. Ma le sorprese non finiscono qui: diciamo che in Italia andrò a farmi un po' di vacanze, prima di tornare a Sydney e ricominciare una nuova vita, quella dello studente.

No ragazzi, non sono diventato scemo, o almeno non ancora del tutto. Diciamo che ho preso questa decisione in quanto sento che non è ancora arrivato il momento di lasciare questa città, e quindi ho deciso di investire un po' sul mio futuro, unendo l'utile al dilettevole. Per cui, ad ottobre per l'appunto, comincero' a studiare alla "prestigiosa" Ballarat Univesity of Sydney, indirizzo informatico, o meglio Information Technology.

Un arrivederci a tutti quanti, ci si vede a Verona o a Sydney o prossimamente su questo blog. Scusate ma adesso devo scappare: devo andare a comprare la cartella nuova…

Tags: , , , ,
7 commenti

Pagina 1 di 1:1