Nuovi posti e persone

Postato lunedì 4 giugno 2007 alle 14:13 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Vita sociale.

Venerdi' scorso dopo cena sono andato a visionare un nuovo locale, aperto da un mese circa, a The Rocks, uno dei miei quartieri preferiti. The Argyle, questo il suo nome, e' un bar/club arredato in stile moderno, ricavato in un vecchio edificio storico in pietra, che si sviluppa su due aree principali: un ampio cortile esterno con un bel portico su uno dei lati e i due piani interni con bar, candidi e soffici sofa' e piste da ballo. C'e' inoltre anche una sala vip/prive' al piano superiore, che pero' mi ha abbastanza deluso.

Il luogo e' frequentato principalmente da australiani sulla trentina in atteggiamenti e vestiti da fighetti e ovviamente c'e' una rigida selezione all'ingresso. All'ora in cui sono arrivato io, nove e mezza, c'erano circa quaranta minuti di attesa ma grazie ad un escamotage e alcune conoscenze giuste all'interno sono riuscito a saltare la coda, in perfetto stile italiano. Anche i prezzi dei drink sono in linea con la politica esclusivista del locale: ad esempio una Red Bull costa 7.50 A$ e un Havana-Cola 8.50 A$ (la media in giro e' di 5 per la prima e 6 per il secondo). Nonostante queste premesse pero' l'atmosfera e' davvero coinvolgente, la musica all'altezza e conoscere gente e' assolutamente facile e naturale, quindi il divertimento e' assicurato.

Sabato sera era il compleanno di Andrea e abbiamo festeggiato a base di barbecue a casa di un altro amico. In realta' eravamo all'esterno nonostante la temperatura non proprio adatta. Dopo un bel po' di pesce e carne alla griglia, il gruppo si e' dimezzato e inaspettamente anche il festeggiato ha dato forfait. Noi pochi irriducibili ci siamo dunque diretti in citta' per qualche drink in allegria.

Nel frattempo Erika e' tornata da Melbourne, ultima tappa di questa sua esperienza australiana che, ahime', si sta per concludere. Il volo di rientro nel Belpaese e' infatti fissato per la settimana prossima, martedi' per la precisione. Credo e spero ci sara' spazio per una festa di addio il prossimo weekend!

Tags: , , , , ,
9 commenti

75 anni ed essere ancora in forma

Postato lunedì 19 marzo 2007 alle 16:31 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Sydney e dintorni.

La folla di camminatori sull'Harbour Bridge

Ieri Sydney si e' letteralmente fermata per festeggiare i 75 anni di uno dei suoi simboli piu' famosi: l'Harbour Bridge. Migliaia di persone si sono riversate in citta' per rendere onore alla costruzione e per partecipare ai tanti eventi organizzati per l'occasione. Il ponte, che collega la parte nord e la parte sud della citta', e' stato chiuso al traffico per 18 ore, la chiusura piu' lunga dal 1932, anno in cui e' stato completato. Si poteva transitare solo a piedi, in un itinerario nord-sud raccomandato da North Sydney a Circular Quay.

Anch'io ho provato a prendere un treno per oltrepassarlo e poi tornare indietro a piedi come consigliato dalle autorita', ma purtroppo molta altra gente ha avuto la stessa idea nello stesso momento alla stessa stazione e quindi non sono riuscito nell'intento. Ho allora fatto un giro per i quartieri di The Rocks e Circular Quay, fatto qualche foto e infine mangiato sushi.

Comunque, nonostante il cielo nuvoloso, una folla imponente ha partecipato ai festeggiamenti, come normalmente accade da queste parti in concomitanza con i grandi eventi.

Tags: , ,
4 commenti

Nuovo lavoro

Postato sabato 10 febbraio 2007 alle 18:55 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Martedi’ scorso abbiamo fatto un salto al Taronga Zoo, situato in una delle tante localita’ che si affacciano sulla baia di Sydney e raggiungibile in 10 minuti di traghetto. Lo zoo si estende su una vasta superficie coperta da una fitta vegetazione che a volte non c’e’ differenza tra l’interno e l’esterno delle gabbie, il tutto credo a vantaggio degli animali che cosi’ si sentono meglio, forse… La gamma di fauna esposta e’ veramente notevole e, oltre agli animali tipici del continente australiano, come il canguro, il koala, l’emu, il wombat, l’ornitorinco e l’echidna che sono veramente unici e sorprendenti, sono ospitati anche i classici leoni, gorilla, tigri, giraffe per la gioia di grandi e piccoli. La cosa interessante e’ che, dato l’ambiente selvaggio che circonda lo zoo, non e’ affatto strano trovare specie non comuni in liberta’ tra i cespugli e sugli alberi come lucertole, uccelli e insetti vari…

Mercoledi’ sera ci siamo incontrati con Paola, una ragazza italiana arrivata a meta’ gennaio che abbiamo conosciuto tramite il blog, al Side Bar nei pressi di Central Station dove abbiamo trascorso tutta la serata, rivelatasi divertente e molto piacevole. Abbiamo scoperto tra l’altro che proprio il mercoledi’ e’ il giorno clou e quindi non mancheremo di ritornarci…

Giovedi’ mattina ho sostenuto il primo colloquio per il nuovo lavoro. Precisazione necessaria: molti mi hanno chiesto perche’ ho lasciato il precedente impiego visto che mi trovavo bene. Ebbene, non mi sono licenziato ma e’ semplicemente finito il contratto a tempo determinato con cui ero stato assunto e non me l’hanno rinnovato. Tornando al colloquio, sono rimasto molto soddisfatto della conversazione informale avuto con la responsabile e mi sembra che anche lei abbia avuto la stessa impressione. Vi diro’ dopo gli sviluppi.
In serata siamo andati alla festa di compleanno di una ragazza brasiliana amica di Riccardo che vive in un posto lontano e difficile da raggiungere, soprattutto per noi che abitiamo dall’altra parte della citta’. Purtroppo la festa non era granche’ e la pioggia ha peggiorato la situazione cosi’ abbiamo fatto solo un’apparizione fugace. Tempo trascorso alla festa: mezz’ora, tempo trascorso tra treni, bus e attese varie: 3 ore minimo…

Venerdi’ (ieri) ho ricevuto una telefonata dalla mia agente (no non sono ancora diventato famoso… eh eh eh) che mi informava che il colloquio e’ andato bene e che mi avevano preso. Ottimo. Si tratta di un altro contratto a tempo determinato con il NSW Department of Health ovvero il Ministero della Salute dello stato del NSW. L’inizio e’ previsto per la fine della settimana prossima o al massimo per l’inizio di quella dopo. Nei prossimi giorni nuovi dettagli. Inoltre anche Manuel ricomincera’ a sgobbare a breve, per la precisione lunedi’ prossimo, in una pizzeria italiana, nel quartiere The Rocks, chiamata Zia Pina. Per Riccardo ancora niente, anche se sembra che qualcosa si stia muovendo anche per lui…

Tags: , , , , ,
3 commenti

Pagina 1 di 1:1