Convalescenza post-vacanza

Postato mercoledì 8 ottobre 2008 alle 17:47 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Eccomi di nuovo a dare mie notizie dopo nove giorni di vacanze thailandesi tra Koh Samui, Phuket e Bangkok in compagnia del fido e vorace Sojola, di ritorno in Italia per qualche mese prima del rientro definitivo in Australia con l’anno nuovo.

La ragione per il mio prolungato silenzio e’ stata ovviamente la voglia di godermi le ferie senza preoccuparmi del blog mentre negli ultimi giorni sono stato occupato a combattere una fastidiosa influenza con febbre, tosse e raffreddore che mi ha colpito poche ore prima del volo per Sydney, rendendolo particolarmente ostico.

Ora la situazione sembra stia migliorando e nei prossimi giorni dovrei tornare al lavoro. Appena mi rimetto in sesto inoltre riprendero’ a scrivere con la consueta regolarita’ partendo da un bel resoconto sulla vacanza nel regno del Siam. A presto!

Tags: , , , ,
8 commenti

Thailandia bis

Postato mercoledì 27 agosto 2008 alle 12:46 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Viaggi e vacanze.

Visto che quest’anno la primavera tarda ad arrivare, visto che ci sarà un amico di ritorno in Italia a farmi compagnia, visto che saranno passati ormai tre mesi al momento della partenza dalle ultime ferie e visto che la prima volta mi ero trovato bene e mi era piaciuta un sacco, ho deciso di regalarmi una seconda vacanza in Thailandia a fine settembre!

Questa volta l’itinerario nella Land of Smiles, come viene chiamata dai viaggiatori, sarà composto, oltre che dalle fidate Bangkok, capitale e metropoli dalle mille cose da fare, e Phuket, isola sud-occidentale sul mar Indiano, anche da Koh Samui, altra isoletta tropicale, situata pero’ a sud-est nel golfo del Siam, che promette altrettanto bene.

Mi intratterrò in territorio Thai per un totale di dieci giorni, compresi i voli di circa nove ore da e per Sydney, con il seguente calendario: prima notte a Bangkok, poi tre giorni a Koh Samui, seguiti da quattro a Phuket, per poi concludere in bellezza con l’ultima notte a BKK. Alloggeremo in guesthouses a basso costo e internamente ci sposteremo in aereo.

La Thailandia, com’e’ risaputo, e’ terra di bellezze naturali mozzafiato – e non mi riferisco solo alle donne come i piu’ maliziosi avranno certamente pensato – tra cui spiagge bianche, mare cristallino, foreste vergini e strutture e servizi con standard eccellenti a prezzi ragionevoli. Il clima, purtroppo, resta l’unica incognita in questo periodo di piogge e monsoni. Che Buddha ce la mandi buona.

Tags: , ,
10 commenti

Vacanze italo-thai

Postato lunedì 7 luglio 2008 alle 16:25 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Viaggi e vacanze.

Non e’ mai piacevole scrivere il resoconto delle ultime vacanze trascorse perché implicitamente significa che si e’ tornati alla vita di tutti i giorni e quindi a lavorare. Inoltre, se si sono trascorse nella propria città natale, c’è poco di nuovo sotto il sole da annotare. Qualche motivo per stare allegri comunque c’è: la Thailandia, nuovi e vecchi amici e soprattutto non doversi preoccupare di cosa cucinare il giorno dopo.

La Thailandia, dicevamo, l’antico Regno del Siam, e’ stata una piacevole sorpresa. Ne avevo sempre sentito parlare molto bene ma ha superato veramente ogni mia più rosea aspettativa, specialmente nei giorni a Phuket: mare caldo e accogliente, clima piacevole, scenari da cartolina, gente ospitale e sempre sorridente e strutture di primo livello a prezzi contenuti creano un mix difficilmente riscontrabile altrove. Un paradiso, insomma.

Bangkok, invece, pur essendo una metropoli dalle mille opportunità, non mi ha convinto, forse a causa del caos costante che la caratterizza. Due giorni pero’ sono obiettivamente pochi per un giudizio definitivo quindi mi riservo l’ultima parola dopo una eventuale seconda visita più approfondita. Un ultimo cenno poi per i tre ragazzi romani con cui ho passato gran parte del tempo in Thailandia, Luca, Giovanni ed Emanuele, con cui ne abbiamo fatte di tutti i colori.

Finiti i bagordi asiatici, eccomi di nuovo sul suolo italico, a casa, per la seconda volta dalla partenza, avvenuta ormai quasi due anni fa. Le sensazioni allo sbarco a Malpensa, con i miei ad aspettarmi fiduciosi agli arrivi internazionali, sono state le stesse di un anno fa: calore e sicurezza uniti ad uno strano senso di “spaesamento” ed estraneità, peraltro affievolitosi velocemente.

Fin da subito sono entrato in una comprensibile spirale di incontri, pranzi, cene, aperitivi, visite, domande, risposte, parenti, amici, conoscenti e chi piu’ ne ha piu’ ne metta. Grazie alla mia ottima reazione al fuso orario (e alle vergognose dormite mattutine fino a mezzogiorno) ho potuto tener botta abbastanza agevolmente e godere appieno di situazioni, luoghi e persone amiche.

Amici e parenti con i quali ho passato gran parte del tempo a mia disposizione – perché, come si dice, il bello o il brutto di una vacanza sono le persone con cui la dividiamo – tra divertenti rimpatriate e piacevoli chiacchierate nei posti di sempre, sperando che il prossimo raduno si svolga a Sydney o almeno a meta’ strada cosi’ posso risparmiare qualcosina sul volo!

Tags: , , ,
8 commenti

Di nuovo in viaggio

Postato venerdì 30 maggio 2008 alle 11:29 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Viaggi e vacanze.

Dopo quasi un anno dallo storico primo ritorno in patria lo scorso Agosto, eccomi nuovamente in procinto di mettere piede sul suolo natio. Non prima di aver fatto tappa in Thailandia per qualche giorno pero’. Ecco il programma di viaggio.

Partenza domani 31 maggio nel tardo pomeriggio dal “Kingsford Smith” di Sydney con arrivo previsto a Bangkok dopo nove ore di volo, dove trascorrero’ la nottata in albergo in attesa di ripartire subito il mattino seguente per Phuket, localita’ turistica dove mi sollazzero’ in spiaggia (tempo permettendo) per quattro giorni, prima di rientrare a BKK per le ultime 48 ore thailandesi. Infine, sabato 7 giugno poco prima di mezzanotte volo via Zurigo per Malpensa, dove sbarchero’ alle 8.25 di domenica mattina.

Il calendario per le tre settimane in Italia e’ gia’ abbastanza affollato, soprattutto durante i weekend, e gran parte del tempo volera’ via tra pranzi e cene con parenti, rimpatriate con amici e conoscenti, partite degli Europei, gite di qua e di la’ e un po’ di sano shopping. L’anno scorso le settimane a casa erano letteralmente passate in un lampo, quest’anno invece speriamo durino un po’ di piu’.
See ya soon!

Tags: , , ,
12 commenti

Pagina 3 di 3:123