Good Ol’ Tire

Postato lunedì 11 gennaio 2010 alle 14:03 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Dal tramonto all'alba

Mi sembra ieri quando una fredda mattina di luglio di diciotto mesi fa il buon vecchio Tire si presentava alla nostra porta con capello lungo, barba incolta e sul volto la tipica espressione di chi non dorme da 72 ore. Ieri, come altri prima, ha preso un aereo e se n’è andato per la sua strada, lontano dall’Australia.

Se ne va dopo aver passato un anno e mezzo tra Sydney, Melbourne e Griffith, girando poco e lavorando molto in caffè e ristoranti, maturando preziosa esperienza per il suo futuro professionale. Se ne va, per sua stessa ammissione, senza grossi rimpianti o rimorsi, avendo fatto (quasi) tutto quello che si era prefissato.

La sua partenza e’ stata degnamente festeggiata con un memorabile farewell party venerdì scorso in un paio di locali a Darling Harbour, con una cinquantina di invitati in rappresentanza di svariati paesi e continenti. Serata divertente e impegnativa, infatti la foto sopra e’ stata scattata al ritorno a casa il mattino seguente…

A lui va il mio personale ringraziamento per aver condiviso (buona) parte di questa avventura, per averci fatto compagnia in casa per qualche tempo, per essersi preso cura della mia stanza durante il mio ultimo viaggio in Italia e per molte altre cose che al momento non ricordo ma per cui posso solo dire un semplice thank you Alberto.

Tags: , , , ,
3 commenti

Chi viene e chi va

Postato martedì 14 luglio 2009 alle 14:26 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Vita sociale.

E’ la solita vecchia storia che si ripete. Una delle cose più belle di Sydney, l’ho sempre detto, e’ il costante ricambio di persone, facce sempre nuove e mille incontri possibili, sempre. Da un altro punto di vista pero’ e’ anche una cosa negativa, specialmente quando capita di dover salutare degli amici che ritornano in patria o partono per altre mete. Domenica e’ stata la volta di Paolo ed Enrico.

Per salutare i ragazzi a dovere, pizzata tutti insieme venerdì sera allo Spigolo, dove Enrico aveva lavorato come cameriere, per poi proseguire il farewell party all’Ivy, luogo di raduno ormai fisso per questo tipo di occasioni. Serata bella e intensa, come hanno giustamente meritato due grandi personaggi come loro, con cui abbiamo pensato dei bei momenti in questi mesi. Ci sarà tempo e spazio per riprendere da dove abbiamo lasciato al mio arrivo a Verona e, chissà, magari ancora a Sydney in futuro.

Per due amici che partono, altri due sono invece sulla via del ritorno, pareggiando quindi il conto: Alberto aka Tire e Andrea aka Pizzamaker. Il primo, dopo qualche mese disperso tra le campagne del NSW e i caffe’ di Melbourne, tornera’ infatti in sede a fine mese pronto a raddoppiare la sua esperienza in terra australiana. Il secondo, invece, dopo aver lasciato la terra dei canguri l’anno scorso per tentare una carriera in Italia, ha deciso di tornare sui suoi passi e di dare un’altra chance a se stesso qui sulle rive del Sydney Harbour.

Tags: , , , ,
2 commenti

Un altro arrivederci

Postato martedì 12 giugno 2007 alle 15:22 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

E cosi' dopo il ritorno in patria di Riccardo di circa due mesi fa, oggi e' stata la volta di Erika. Dopo sette mesi dal suo arrivo a Sydney, la nostra bionda amica se ne torna a Verona. Come da tradizione l'abbiamo salutata all'aeroporto prima dell'imbarco, in una scena che sembrava un deja-vu.

Erika la conoscevamo marginalmente gia' prima di venire in Australia ma e' proprio qui down under che, vivendo e condividendo l'appartamento e molte altre esperienze, abbiamo avuto modo di approfondire il nostro rapporto fino a diventare ottimi amici. Se qualcuno ci avesse detto qualche anno fa che avremmo vissuto insieme a Sydney, probabilmente gli avremmo riso in faccia. E invece la vita a volte riserva delle sorprese che mai ti saresti aspettato.

Il distacco non e' mai piacevole ed Erika ci e' sembrata ovviamente triste nel chiudere questa avventura. Ma allo stesso tempo in lei si notava il desiderio di tornare a casa dalla sua famiglia e dai suoi affetti. Un sentimento misto insomma, ne' bianco ne' nero ma grigio, come mi ha detto proprio lei ieri. Con la sua partenza rimaniamo oramai solo noi due irriducibili, aprendo a questo punto un interessante quesito: chi sara' il prossimo?

Tags: , ,
3 commenti

Ciao Ricky

Postato venerdì 20 aprile 2007 alle 16:28 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

La partenza di Riccardo

Ieri e' purtroppo arrivato il giorno della partenza del Ricky. Alle 14.20 e' decollato il suo aereo in direzione Kuala Lumpur, dove restera' per un paio di giorni, con arrivo a Verona previsto per la tarda mattinata di domenica.

L'ultimo saluto ce lo siamo scambiati tutti insieme all'aeroporto dove purtroppo i tempi stretti delle operazioni di imbarco ci hanno colti di sorpresa, offrendoci solo il tempo necessario per l'ultima foto e un abbraccio veloce.

Con Riccardo abbiamo condiviso questa fantastica avventura sin da quando era solo un'idea, ormai piu' di un anno fa. Abbiamo fatto un lungo percorso d'avvicinamento e pianificazione insieme durato mesi. Abbiamo convissuto nella stessa casa a stretto contatto, dividendo quasi tutto e sopportandoci a vicenda per oltre sei mesi. Ci sono stati momenti memorabili e altri meno, in cui magari avremmo voluto maledirci a vicenda. Tutto fa parte del gioco ed e' servito per farci crescere e maturare. Adesso le nostre strade hanno preso direzioni diverse, per ricongiungersi di sicuro in un futuro prossimo.

Questo mio post vuole essere un saluto ma soprattutto un grazie al Ricky per aver fatto parte di questa esperienza al mio fianco e per avermi dato tanto, una volta di piu'. Anche se tutto questo puo' sembrare triste e suonare come un addio, non lo e'. E' soltanto un grande arrivederci a presto!

Ciao Ricky!

Tags: , ,
2 commenti

Cambio della guardia

Postato martedì 17 aprile 2007 alle 16:04 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Vita sociale.

La settimana scorsa e' finalmente tornata a Sydney la nostra amica Erika, dopo un soggiorno di tre mesi nella piu' artistica ma troppo quieta Melbourne, secondo il suo pensiero. Come avevo anticipato, restera' da noi fino a meta' Giugno, data in cui fara' ritorno all'italica patria. In questi giorni di convivenza a quattro mi sono trasferito nella stanza di Manuel, con nefaste conseguenze sull'integrita' del mio sonno. Neanche la soluzione tappo-man promossa col patrocinio del Ricky ha avuto i frutti sperati. Fortunatamente la mia personale via crucis e' ormai agli sgoccioli, in quanto ci sara' una riorganizzazione delle camere alla partenza del Ricky. Partenza purtroppo ormai imminente: in questo momento, tra meno di 48 ore, Riccardo avra' lasciato il suolo australiano. Mi metto nei suoi panni per sapere cosa si prova a tornare, ma subito ritorno nei miei per godermi i mesi che restano!

Sabato sera abbiamo avuto un piccolo party d'addio all'australianato tra pochi intimi a Darling Harbour, trascorso principalmente a rimbalzare da un locale all'altro senza riuscire a entrare dove volevamo. Forse ci sara' modo di fare qualcosa di piu' divertente domani sera al Side Bar, nell'ultimissima notte a Sydney di Enrico (Riccardo).

Tags: , , ,
13 commenti

Pagina 1 di 2:12