Scooter

Postato mercoledì 21 ottobre 2009 alle 14:52 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Sabato scorso, dopo qualche settimana passata ad informarmi sulla materia e a girare i (pochi) concessionari di moto di Sydney, ho finalmente fatto l’acquisto: ho comprato un ottimo scooter. La marca si chiama Sym e il modello VS 125, colore nero. E’ lo scooter più venduto in Australia al momento e mi dicono che sta facendo molto bene anche in Italia e Europa in generale. Da segnalare anche il casco Momo Design, modello Fighter, colore verde militare a completare l’assetto da centauro.

Grazie alla mediazione di Paolo, sono riuscito a farmi fare un ottimo prezzo dal negozio in cui ha lavorato per parecchi mesi come meccanico, prima di rimpatriare lo scorso luglio. Il nuovo mezzo, il primo che ho guidato sulle strade australiane in questi tre anni, mi permetterà di avere accesso a varie zone della città e dintorni difficilmente raggiungibili con treni e autobus, ma soprattutto spero mi spronerà a diventare più attivo nei weekend estivi dei prossimi mesi, di solito apice della pigrizia settimanale.

Le prime impressioni dopo i 50 e passa km macinati nello scorso weekend in poche ore sono molto positive: stabile, solido, buon motore, ottime sospensioni e ammortizzatori e molti comodi optional che elevano il valore totale dello scooter. Le strade di Sydney sono generalmente in buone o ottime condizioni ma purtroppo la cultura delle due ruote non e’ molto radicata da queste parti e le macchine sono poco abituate a condividere la strada con noi fratelli minori. In compenso pero’ qui si ci circola molto più piano, con evidenti benefici per la sicurezza stradale di tutti.

Tags: , , ,
8 commenti

Sydney Motorcycle Show

Postato sabato 18 novembre 2006 alle 14:58 da Ricky.  Stampa.
Categoria: Sydney e dintorni.

Ducati, Australia e calcio hanno poco in comune...

“Venerdì 17″ è stata tutto sommato una giornata piacevole. Solo soletto (a parte le mie numerose fidanzate) ho visitato il Sydney Motorcycle Show, un piccolo salone del motociclo situato presso il Villaggio Olimpico. Le case motociclistiche presenti erano numerose e tra tutte come sempre le italiane hanno fatto la differenza. Oltre ad Aprilia, Moto Guzzi, Cagiva, MV Agusta e la mia amata Husqvarna che non hanno presentato nessun nuovo modello, Ducati ha esposto la nuovissima 1098. Naturalmente tutti gli occhi dei seppur pochi visitatori erano per lei. Girando con aria snob tra le rosse bolognesi mi sono sentito fiero di essere italiano… Avete mai sentito parlare di una moto australiana? Quindi guardate ed imparate cari miei aussies!

All’esterno del dome vi erano delle esibizioni di free-style, trial ed un circuito prova per le mini moto da cross Yamaha per i bambini. Ho chiesto se potevo anch’io ma mi hanno guardato male… Così mi sono diretto al centro prove Harley-Davidson, Buell e BMW dove senza tanti problemi ho potuto provare in strada (guidando a sinistra mi raccomando) una morbidissima H-D softail e una indemoniata Buell 1200 Thunderbolt.

Nella gallery ci sono tutte le foto dello show , ne vale la pena! Ah una cosa… avrei tanto voluto, ma la bionda vicino alla MV non c’entra niente con me… Doppio lampeggio a tutti!

Tags: , ,
2 commenti

Pagina 1 di 1:1