Chi non muore si rivede

Postato martedì 15 gennaio 2013 alle 11:00 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Vista del Sydney Harbour Bridge dal mio ufficio

A distanza di quasi due anni dal mio ultimo post su questo blog, eccomi a dare mie notizie di nuovo. I miei fans possono dormire sonni tranquilli, non mi e’ successo niente di grave durante tutto questo tempo, anzi. Le ragioni per cui ho smesso di scrivere sono molto semplici: in parte blocco dello scrittore, in parte la routine che prende il sopravvento ma soprattutto meno tempo a disposizione per dilettarmi con carta e penna digitali.

Ancora non ho pensato se e quando tornerò a postare con regolarità ma mi piacerebbe provare a darmi un calendario di articoli almeno mensile, per tornare a descrivervi la mia vita a Sydney dopo oltre sei anni a queste latitudini, anni durante i quali molto cose sono cambiate, in Australia, in Italia e ovviamente anche nella mia vita personale. Non posso promettere che ce la farò, però devo ammettere che anche grazie ad alcuni blog che sto seguendo ultimamente la voglia di scrivere mi sta tornando e fortunatamente dopo cosi tanto tempo due o tre cosette da scrivere le ho in mente…

Se questa rinascita del blog dovesse diventare realtà, potrei anche pensare di dare una bella rinfrescata alla veste grafica, ancora ferma ai trend del glorioso 2006, anno in cui sono sbarcato down under, magari con l’aiuto di Manuel, che nel frattempo e’ diventato un guru di WordPress, ovvero la piattaforma di blogging sui cui e’ basato questo sito, anch’essa ovviamente bisognosa di un dovuto aggiornamento.

Tags: , , , ,
4 commenti

La fine di un’epoca

Postato mercoledì 27 ottobre 2010 alle 15:51 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Dopo tre anni di studio, libri, lezioni, esami, compiti a casa, aromi indiani, riunioni e semestri, il nostro eroe Manuel sembra aver finalmente raggiunto la tanto agognata libertà. Manca solo la formalizzazione del tutto ma la notizia e’ ormai circolata: la scuola e’ finita. Tutti in vacanza, anzi no.

Prima ancora di finire gli ultimi esami, lo studioso e diligente Manuel già stava battendo i sentieri tortuosi che conducono al mondo del lavoro. Grazie poi al generoso aiuto di Andrea, vecchia volpe del mondo della programmazione web di Sydney, eccolo con un’offerta in mano in pochi giorni.

Da li e’ stato poi semplice dire di si, viste le buone premesse, e cosi la transizione studio-lavoro, che spesso può essere stressante e molto impegnativa, e’ stata archiviata in scioltezza. Addio quindi alla storica maglietta rossa di Zia Pina, ai weekend al ristorante, alle dormite mattutine e al mondo dell’hospitality in generale. La fine di un’epoca.

Tags: , ,
6 commenti

Il primo giorno di primavera

Postato mercoledì 1 settembre 2010 alle 15:28 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Qualche aggiornamento sugli avvenimenti degli ultimi tempi in questo post che prende in prestito il titolo da una famosa canzone dei Dik Dik del 1969.

Come detto, oggi e’ il primo giorno di primavera in Australia. Al contrario dell’Italia, qui le stagioni iniziano il primo del mese, non in base a solstizi o equinozi. Il motivo non e’ molto chiaro ma oggi, in effetti, c’è una giornata decisamente primaverile.

Sabato sera, dopo diciotto splendidi e intensi giorni, abbiamo salutato la famiglia di Manuel. La vacanza è stata un successo e Renato, Lorena, Nadia, Daniele, Sergio, Paola ed Elena hanno apprezzato più o meno tutto quello che gli abbiamo proposto, a parte forse qualche piatto un po’ troppo sperimentale per loro. Arrivederci a presto in Italia e grazie per esservi fatti 20+ ore di aereo per venirci a trovare.

Abbiamo iniziato a guardarci intorno per un’eventuale nuova sistemazione in zona più centrale o vicina alle spiagge. Non stiamo affatto male dove siamo ma il recente secondo aumento dell’affitto del 2010 ci sta facendo rivalutare un po’ il discorso. L’obiettivo e’ di provare a beccare qualcosa di valido prima di Natale.

Compatibilmente con ciò che ho scritto sopra, vorremmo comprare un frigo nuovo. Quello che abbiamo necessita di un upgrade, specialmente nelle dimensioni, ma per varie ragioni non ce l’abbiamo ancora fatta. Vedremo.

Tags: , , , ,
2 commenti

Visite

Postato lunedì 16 agosto 2010 alle 12:03 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Martedì scorso poco dopo le 6 di mattina, con un volo Etihad proveniente da Verona via Francoforte e Abu Dhabi, e’ arrivata la famiglia di Manuel al completo a farci visita. Ad accompagnare Renato, Lorena, Nadia e il suo ragazzo Daniele, anche Sergio, Paola e Elena, loro amici di famiglia. Il gruppo si intratterrà in Australia per circa tre settimane, fino al 28 agosto.

La loro vacanza e’ iniziata subito in salita – uno spiacevole imprevisto con le camere fermate da Manuel a Burwood vicino a casa nostra ha di fatto compromesso tutto il primo giorno a Sydney – ma fortunatamente tutto si e’ poi risolto per il meglio e ora la comitiva si sta gustando quello che Sydney ha da offrire in queste ultime settimane di inverno.

Nonostante il vento freddo che sta spazzando la città in questi giorni – che da’ comunque vita a delle limpidissime giornate di cielo azzurro – il gruppo ha già macinato chilometri avanti e indietro tra le maggiori attrazioni turistiche e luoghi di interesse, tra cui ovviamente Opera House, Harbour Bridge, The Rocks, Manly, Chinatown, Watson’s Bay e Royal National Park.

Le prime impressioni sono state molto positive, grazie anche ai nostri preziosi suggerimenti di guide improvvisate, e la stanchezza che generalmente assale i nostri ospiti la sera dopo cena e’ sinonimo di giornate piene e intense. Questa settimana ci sarà comunque spazio per recuperare un po’ di energie, in vista della “vacanza nella vacanza” di Cairns in Queensland, alla quale parteciperò anch’io, a partire da giovedì sera.

Tags: , , , , ,
5 commenti

Com’è il tuo Natale ideale?

Postato mercoledì 2 dicembre 2009 alle 16:04 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Blog.

Com'è il tuo Natale ideale?

Il sondaggio del mese di Dicembre che si apre oggi non poteva non essere correlato al Natale, anche quest’anno puntualmente in arrivo tra poche settimane. Come diceva infatti Renato Pozzetto in una famosa pubblicità, “il Natale quando arriva, arriva”. Detto questo, quello che vi chiedo ’sto giro e’… com’è il vostro Natale ideale? Scegliete tra le opzioni (massimo due) a destra e votate numerosi.

Nel sondaggio che si e’ appena chiuso invece, cercavo risposta ad uno dei quesiti più caldi del mondo dei computer e dell’informatica in generale: MAC o PC? Ebbene, con buona pace del mio socio e compare Manuel – nonché difensore inesorabile e incorruttibile della filosofia Windows (o Winzozz), la Mela ha sconfitto nettamente la Finestra, accaparrandosi il 60% esatto dei 45 voti totali, contro un insufficiente 36%. Il popolo ha espresso la sua idea e il popolo, come il cliente, ha sempre ragione!

Tags: , , , ,
3 commenti

Pagina 1 di 3:123