Thailandia, capitolo quinto

Postato venerdì 18 giugno 2010 alle 15:57 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Viaggi e vacanze.

Ebbene si, quest’ultima vacanza in Thailandia, e a Phuket in particolare, e’ stata la quinta per me in circa due anni. Questa volta c’era un po’ d’incertezza e timore – più da parte di amici e parenti che non da parte mia – prima della partenza, a causa delle note proteste a Bangkok.

Come mi aspettavo, invece, tutto e’ filato liscio, visto che l’area calda era circoscritta al CBD della capitale thailandese mentre in zona aeroporto – dove ho pernottato io, per una sola notte tra l’altro – e più in generale nel resto del paese, la situazione era tranquilla, anche troppo.

Phuket infatti era quasi deserta, a causa della bassa stagione e, ovviamente, delle news poco incoraggianti che facevano il giro del mondo. Il tutto si e’ tradotto in prezzi stracciati e paesaggi quasi totalmente sgombri di turisti, a parte pochi irriducibili – tra cui il sottoscritto – a godere di ciò che l’isola può offrire.

Per quanto riguarda la vacanza in se’, sono stati i soliti cinque giorni tranquilli passati tra dormite, spiagge, giri in scooter, mangiate, shopping e nightlife, senza pero’ mai esagerare. Come ciliegina sulla torta poi, il tempo e’ stato più che onesto: non molto sole e parecchie nuvole, ma in compenso quasi niente pioggia, una rarità da quelle parti.

Tags: , , ,
3 commenti

Logomaco

Commento scritto sabato, giu 19th, 2010 1:54 am.

Grande Lucio,

Phuket non tradisce mai ! ;-)

E chissà che prima o poi ritornerò anch’io a farci visita.

Saluti da Barcelona !

Marco

Commento scritto domenica, giu 20th, 2010 2:58 am.

A novembre pensavo di fare un trip kuala-lumpur, hong kong, phuket, macao il tutto con la mitica airasia.
A presto Lucio.
C u mate

Lucio

Commento scritto lunedì, lug 19th, 2010 3:59 pm.

AirAsia e’ veramente super, speriamo si decidano a darle il permesso per Sydney alla svelta!

Pagina 1 di 1:1

Scrivi un commento

Nome ed e-mail (che non viene cmq visualizzata) sono obbligatori mentre il sito Internet e' opzionale.