From Italia to Australia - http://www.yepayepa.net/australia

Sydney vs Melbourne

Pubblicato mercoledì 10 marzo 2010 alle 14:50 da Lucio.
Categoria: Cultura australiana.

La sana e amichevole rivalità tra le due maggiori città australiane, Sydney e Melbourne, ha radici molto antiche. Tutto risale ai tempi della colonizzazione anglosassone dell’Australia, quando Sydney e’ stata fondata per prima ma come colonia penale, mentre Melbourne, seconda arrivata, ha avuto un’origine legittima.

Riuscire a stabilire quale delle due sia la migliore e’ un affare abbastanza complicato e probabilmente la domanda avrebbe risposte molto diverse se rivolta ad un surfista a Bondi Beach o ad una signora su un tram a Melbourne. Punti di vista, insomma, con pregi e difetti ambo i lati, come e’ giusto che sia.

Tale indecisione non e’ stata superata neanche dal governo al momento di scegliere la capitale del neonato stato federale australiano, agli inizi del ‘900: come molti sanno, per ovviare al problema e’ stata infatti costruita un’intera città da zero, a metà strada tra le due contendenti, Canberra.

Volendo essere sbrigativi, Sydney può essere descritta come la città più grande, più famosa all’estero, più iconica, leader nella finanza e nei media mentre Melbourne e’ più apprezzata dentro i confini nazionali, e’ in forte crescita ed e’ punto di riferimento dello sport, dell’arte e della cultura.

Secondo un mio collega, nato e vissuto a Sydney, la rivalità e’ più sentita e tenuta viva a Melbourne, mentre ai sydneysiders non importa più di tanto. Inoltre, pare che un detto piuttosto usato a Sydney sia che l’unica cosa buona di Melbourne e’ l’autostrada che porta a Sydney, il che pero’ e’ bidirezionale, visto che la strada e’ la stessa. Punti di vista, appunto.

2 Comments (Open | Close)

2 Comments To "Sydney vs Melbourne"

#1 Comment By Alberto On giovedì, mar 11, 2010 @ 9:01:31

Scusate se sono un poco out of topic.
Ma il Corriere ha pubblicato (
http://milano.corriere.it/milano/dilatua/cronache/articoli/2010/03/10/querze_milano_australia_full.shtml) il seguente commento di un lettore
>>>>
Auguri
10.03|19:18
Orgoglio_Italiano

Io ero partito per l’Australia proprio come loro. Trovai anche la sponsorship per un visto quadriennale. Ma sono anche scappato di corsa, tornando in Europa dopo un anno. Si, certo si guadagna di piu’ e la vita costa meno, innegabile. Ma che vita? Alle 17 tutto chiuso. Non un anima viva a giro nei weekdays. I weekend sono solo a base di alcool e barbecue. Cultura media della popolazione pari a zero e superficialita’ dilagante. Poi… vestiti come ti piace vestirti, mangia come ti piace mangiare… se trovi qualcosa, spendi almeno il doppio. Il tutto in paese di bifolchi contadini razzisti. La cultura Italiana prima ed Europea e’ lontana anni luce. Bella per andarci in vacanza l’Australia, ma ho conosciuto tanti Europei (NON Italiani) che sono andati e sono riscappati indietro. Anche madrelingua inglesi. In bocca al lupo, davvero! Ah! Gli australiani sono razzisti… molto razzisti…
>>>>

Che ne pensate? Quanto c’è di vero?

Ho il progetto di trasferirmi a Perth con famiglia (ho già uno sponsor che mi ha offerto un lavoro)….
Grazie!

#2 Comment By patricia On mercoledì, apr 7, 2010 @ 5:52:07

Come vorrei imigrare con la mia famiglia in Australia. Sono brasiliana e sposata con italiano. Ho un figlio e non vedo tanto speranza qua in italia. Ho tanta voglia de andare via per australia. Ma o visa………………….. A fortuna non arriva. Un bacio a tutti e bona fortuna.


http://www.yepayepa.net/australia/20100310/sydney-vs-melbourne/

Copyright © 2009 From Italia to Australia. Tutti i diritti sono riservati.