See you soon

Postato giovedì 20 maggio 2010 alle 9:39 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Viaggi e vacanze.

Con la situazione a Bangkok che non sembra affatto migliorare nonostante l’apparente resa delle Red Shirts, ho inevitabilmente deciso di saltare la mia visita in città e di volare a Phuket con un giorno di anticipo. Il matrimonio di Prem e’ stato comunque rinviato a data da destinarsi, per cui non mi perderò niente.

Dovrò comunque fare scalo a Bangkok ma la mia permanenza sarà ridotta ad una notte in un albergo vicino all’aeroporto, per poi partire sabato mattina alla volta della più tranquilla e turistica provincia meridionale di Phuket, dove passero’ quasi una settimana prima di proseguire per Corea e Giappone.

Come di consueto, con me in vacanza e causa mitologica pigrizia del Manu, il blog non sarà aggiornato in queste settimane. Perciò vi rimando alla meta’ di giugno quando faro’ ritorno sul suolo australiano, riposato e arricchito da questo nuovo viaggio asiatico.

Tags: , , , , , ,
1 commento

Caos a Bangkok

Postato lunedì 10 maggio 2010 alle 14:24 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Viaggi e vacanze.

Come forse ricorderete, tra una decina di giorni sono in partenza per tre settimane di vacanza in Asia, con la Thailandia come prima tappa. Il programma di viaggio nell’antico Regno del Siam prevede un giorno e mezzo a Bangkok, per assistere al matrimonio di Prem, e qualche altro giorno nella tranquilla e accogliente Phuket, ormai meta fissa dei miei soggiorni thailandesi.

Alla luce dei recenti gravi disordini a Bangkok ho pero’ deciso di rivalutare la sosta nella capitale, a favore di un giorno extra nella più sicura provincia meridionale. Una decisione definitiva sarà presa la settimana prossima, a ridosso della partenza, visto che voli e alberghi pressoché deserti, e perciò a buon mercato, mi permettono una certa flessibilità con l’itinerario.

Mi dispiacerebbe mancare al matrimonio tradizionale indiano di Prem ma allo stesso tempo non vale neanche la pena rischiare di finire in mezzo a qualche casino, solo per essere passati da una via sbagliata o aver visitato una zona a rischio. I turisti non sono normalmente bersaglio delle rappresaglie ma e’ già successo in passato che vengano involontariamente coinvolti.

Per chi non lo sapesse, i recenti problemi di ordine pubblico sono stati causati dagli scontri tra l’esercito e le Red Shirts (camicie rosse), ovvero rappresentanti del partito all’opposizione che protestano per l’esilio forzato dell’ex presidente. I rivoltosi, che sono principalmente contadini provenienti dal povero nord-est del paese, chiedono che il parlamento venga sciolto e che vengano tenute nuove elezioni.

Tags: , , , , ,
Scrivi un commento

Chi vincerà i Mondiali 2010?

Postato lunedì 3 maggio 2010 alle 15:43 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Blog.

Chi vincerà i Mondiali 2010?

Con i maggiori campionati nazionali in Europa ormai agli sgoccioli, comincia a salire la febbre per la Coppa del Mondo che quest’anno si svolgerà per la prima volta nel Continente Nero, in Sudafrica per la precisione. Quale migliore occasione quindi per lanciare un nuovo sondaggio: chi vincerà il Mondiale? Riusciranno gli azzurri a confermarsi campioni o dovranno abdicare il trono? C’è spazio per qualche outsider o sarà una delle “solite note” a prevalere?

Il sondaggio di Aprile, invece, vi chiedeva un’opinione sul risultato delle ultime elezioni Regionali. Il risultato e’ abbastanza chiaro: con il 60% dei voti vincono gli insoddisfatti dell’esito. Da notare comunque che, a causa di un errore tecnico, per parecchi giorni non e’ stato possibile votare e il totale si e’ fermato a soli 15 voti.

Tags: , , , , , ,
2 commenti

Pagina 1 di 1:1