Sboccia la primavera

Postato venerdì 19 settembre 2008 alle 12:58 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

In Australia le stagioni iniziano convenzionalmente il primo del mese e non intorno al 20 come in Italia e in altri Paesi del mondo, sicché la primavera e’ iniziata ufficialmente il primo di settembre, dopo l’agosto più freddo degli ultimi 64 anni.

In realta’, le prime due settimane del mese non sono state cosi’ diverse dalle precedenti e le temperature erano ancora piuttosto basse, decisamente inferiori alla media del periodo, soprattutto il mattino e la notte. Fino a sabato scorso, quando la primavera e’ finalmente sbocciata anche nei fatti, regalando a Sydney una giornata di sole caldissima, addirittura estiva.

I venti caldi proveniente dall’interno hanno portato la temperatura ad un massimo di 31 gradi nel primo pomeriggio, provocando la prima uscita di massa della gente in spiagge e parchi. Nei giorni seguenti le temperature si sono mantenute molto piacevoli fino a lunedi sera quando i venti freddi del Sud le hanno riportate in media stagionale.

Per questo weekend, a partire da oggi, e’ prevista una nuova ondata di caldo estivo con conseguente estrema felicita’ degli australiani (e non), sempre pronti a sfruttare il bel tempo nelle numerose attivita’ all’aperto disponibili, tra cui surf e sport acquatici vari, golf, tennis, bushwalking – camminate in parchi nazionali e sentieri, e chi piu’ ne ha piu’ ne metta.

Per quel che mi riguarda, dopo l’infruttuoso tentativo tennistico di sabato scorso, sospeso dopo mezzora di canicola australe, domani pomeriggio mi dedichero’ alla valigia per la Thailandia – a cui mancano ancora sette giorni, visto che la settimana prossima saro’ impegnato con Andrea e Silvia, due amici in luna di miele in Australia, in arrivo martedi mattina.

Tags: , , , ,
8 commenti

marco

Commento scritto sabato, set 20th, 2008 6:36 am.

qui invece lucio nel freddo nord est vicentino da lunedì è arrivata una temperatura da inverno…e pensare che venerdì scorso si soffocava. Mercoledì mattina erano 8 gradi … che spettacolo! A presto.
See ya in melbourne.

Lucio

Commento scritto lunedì, set 22nd, 2008 9:41 am.

Ahi ahi ahi, meglio che sverni velocemente allora! ;-)

mattia

Commento scritto lunedì, set 22nd, 2008 11:24 pm.

Ragazzi ma, secondo voi, con un titolo di avvocato in australia cosa si combina? Saluti da Verona

Lucio

Commento scritto martedì, set 23rd, 2008 5:15 pm.

Ciao Mattia, ho visto la tua mail, ti rispondo nei prossimi giorni. Purtroppo pero’ mi sembra che il sistema giuridico italiano e quello australiano, che si basa sulla Common Law inglese, non centrino tanto…
Calcola che potrei sbagliarmi vista la mia incompetenza in materia.
Ciao

marco

Commento scritto mercoledì, set 24th, 2008 12:52 am.

ciao mattia o conosco un ragazzo delle mie zone che è stato in aus nelle vesti di avvocato però non so se abbia esercitato una professione in linea col suo titolo di studio o se abbia fatto “solo” un’esperienza slegata dalla professione. Tra l’altro ha anche un blog http://australianblues.blogspot.com/
Detto questo però la vedo dura anch’io perchè mi sembra una professione molto legata alla nazione in cui studi…e poi ricorda la battuta di tom hanks in philadeplphia…sai cosa fanno 100 avvocati in fondo al mare? un buon inizio.

Lucio

Commento scritto mercoledì, set 24th, 2008 9:46 am.

Si infatti, io le info che ho le ho ricevute proprio da Riccardo con cui mi sono incontrato qualche tempo fa e mi diceva appunto che era dura inserirsi come avvocati qua. Lui aveva fatto qualche udienza ma poi aveva lasciato stare.

Il link al suo blog era già nel blogroll, nella categoria Ex-Australiani, col nome di Go Let It Out.

arianna

Commento scritto venerdì, ott 3rd, 2008 3:11 am.

Ok allora funziona!! Peccato che la scorsa settimana o fatto altri commenti che però sono spariti.
Dicevo nell’ultimo che mi dispiaceva arrivare in inverno (feb-marzo) e che sarà meglio che mi organizzi per riuscire a restare ed aspettare la primavera!!! ;) ;)

Pagina 1 di 1:1

Scrivi un commento

Nome ed e-mail (che non viene cmq visualizzata) sono obbligatori mentre il sito Internet e' opzionale.