Com’e’ il tuo inglese?

Postato martedì 26 febbraio 2008 alle 16:18 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Blog.

Com’e’ il tuo inglese?

Il nuovo sondaggio che vi propongo per le prossime due settimane e’ una sorta di autocertificazione sulla conoscenza della lingua inglese, ovviamente lingua ufficiale in Australia (ma molto spesso affiancata da almeno un’altra in molte case australiane) e ormai indispensabile nella famigerata “globalizzazione” del giorno d’oggi. Vediamo, insomma, che voto vi date in inglese. Penso che i risultati saranno particolarmente interessanti per il fatto che ognuno giudica se stesso, cosa non proprio semplice. Io, per esempio, prima di lasciare l’Italia, pensavo di essere ad un livello buono, mentre il primo impatto una volta qui non e’ stato tutto rose e fiori.

Il sondaggio precendente invece, chiusosi con un record di 41 voti, vi chiedeva come siete venuti a conoscenza di questo blog. Il risultato e’ stato curioso: come previsto, ha vinto il gruppo di persone che ci conosceva gia’ di persona, ma con una percentuale di solo il 44%, il che significa che piu’ della meta’ di voi ha trovato From Italia to Australia prevalentemente cercando su Internet o cliccando su dei link. Cosa, questa, che si traduce con una buona visibilita’ del sito sul Web.

E ora, per chiudere, un aneddoto inquietante successo domenica sera. La cena, abbastanza abbondante e variegata, aveva prodotto un grosso quantitativo di stoviglie e tegami sporchi, al limite della capienza dello scolapiatti. La nostra capacita’ di incastro aveva fatto si che riuscissimo a impilare abilmente il tutto. Poi, improvvisamente, mentre mi trovavo in camera e Manuel in soggiorno, ecco un’esplosione fragorosa! Un boato improvviso ha scosso la pace domestica domenicale!

Accorsi sul luogo del misfatto, abbiamo constatato increduli l’accaduto: un bicchiere, evidentemente sotto pressione, schiacciato tra una padella e una ciotola, e’ letteralmente esploso, disintegrandosi in un’incredibile quantita’ di pezzetti e riducendosi ad un mucchio di frammenti di vetro! E la cosa piu’ strana e’ che la causa non e’ stata uno smottamento o un crollo della struttura, in quanto tutto era ancora fermamente al suo posto. Dopo aver invano tentato di contattare, nell’ordine, MacGyver, Cecchi Paone e le redazioni di Misteri e Ultimo Minuto, abbiamo sgombrato la scena del delitto e deciso di archiviare il caso come X-Files

Tags: , , ,
9 commenti

Tose

Commento scritto martedì, feb 26th, 2008 6:36 pm.

Attenti a contattare Cecchi Paone… non si sa mai!!

Roby rossa

Commento scritto martedì, feb 26th, 2008 6:51 pm.

Bella scusa quella del bicchiere!!! Sto ancora aspettando il seguito della soap.. ;-)

Luca

Commento scritto mercoledì, feb 27th, 2008 3:11 am.

Diciamo che con le due ultime righe del post(l’elenco di personaggi e trasmissioni per capirci), google ti regalerà un’impennata nelle entrate… non sai più cosa fare per aumentare la visibilità del sito…

Lucio

Commento scritto mercoledì, feb 27th, 2008 10:33 am.

x Tose: Deleghiamo al tipo giapponese della festa, no worries! ;-)

x Roby rossa: Abbi pazienza e la tua curiosita’ sara’ soddisfatta! :-D

x Luca: Ahahahha non cedo a tali bassezze! Google mi premia per i contenuti di qualita’!

Sojola

Commento scritto mercoledì, feb 27th, 2008 12:54 pm.

Mi piace vedere che il livello “scolastico” (ovviamente italiano) e’ addirittura sotto il livello “mi arrangio”! Fantastico… ;)

PS – Ovviamente sono d’accordo

Lucio

Commento scritto venerdì, feb 29th, 2008 5:14 pm.

Volevo addirittura metterlo al posto di “Zero” o rinominarlo in “Mi hanno costretto a scuola”!!! :-D

Betty

Commento scritto martedì, mar 4th, 2008 1:23 am.

Già mi buttate giù di morale, ho sempre creduto di avere un livello decente di inglese ma se dici così sarò sicuramente……….da buttare!! Va bhe, fino a quando non arriviamo giù vorrei continuare a credere di essere al livello “mi arrangio”. Noi siamo i due disperati ‘vecchietti’ di con due bimbe che alla veneranda età di 32 anni hanno deciso anche se con un pò di interrogativi di fare il salto!! Mio marito è stato giudicato ‘eleggibile’ grazie alle sue qualifiche e al suo lavoro, unica pecca? La lingua, il suo inglese è scolastico ed ora per raggiungere il livello ielts stà facendo un corso alla WallStreet, sperando di evitare il pacco!!! Ciao e alla prossima!

Lucio

Commento scritto martedì, mar 4th, 2008 9:57 am.

Eh purtroppo il problema di noi italiani e’ l’inglese. Le qualifiche le abbiamo ma ci manca la lingua! Cmq, col tempo e la buona volonta’ sono sicuro che tuo marito non avra’ problemi e il vostro sogno si realizzera’! :-)
Ciao

Pagina 1 di 1:1

Scrivi un commento

Nome ed e-mail (che non viene cmq visualizzata) sono obbligatori mentre il sito Internet e' opzionale.