Accomodatevi

Postato lunedì 17 marzo 2008 alle 15:32 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Vita domestica.

Finalmente, e orgogliosamente, dopo un anno e mezzo di rigide sedie Ikea, abbiamo un morbido divano scamosciato su cui riposare i nostri fondoschiena, e un soggiorno un po’ meno vuoto. L’impresa non e’ stata facile ma tutto e’ finito per il meglio.

Sveglia mattutina (inedita per una domenica), treno per North Sydney dove abbiamo noleggiato un piccolo autocarro per l’occasione e partenza per Manly per prelevare il sofa’. Dopo venti piacevoli minuti di guida contromano arriviamo sul posto e fissiamo il carico sul retro sperando di non perdere i pezzi e, soprattutto, sperando che le minacciose nuvole sopra di noi abbaino soltanto e non mordano.

La fortuna e’ dalla nostra e possiamo cosi’ sfilare trionfanti col nostro bottino sull’Harbour Bridge prima e in centro a Sydney poi, pochi minuti prima della parata di San Patrizio con centinaia di persone assiepate ai bordi delle strade che ci guardano incredule. Il bello arriva pero’ quando e’ il momento di fare tre piani di scale con un divano di oltre due metri, all’una e con trenta gradi.

Molte imprecazioni, pause e gocce di sudore dopo abbiamo raggiunto l’agognata meta e possiamo finalmente goderci il nostro acquisto, non prima pero’ di aver riportato a destinazione l’autocarro. Siete ovviamente tutti invitati a provarlo di persona nella nostra umile dimora.

Tags: , ,
5 commenti

Pagina 1 di 1:1