AUS vs ITA ep. 5 – Sicurezza

Postato martedì 9 ottobre 2007 alle 17:05 da Lucio.  Stampa.
Categoria: AUS vs ITA.

Uno dei fattori chiave nel giudicare la qualita' della vita di una citta' e' senza dubbio la sicurezza personale del cittadino. Rapine, sparatorie, crimine organizzato, aggressioni e via dicendo sono spiacevoli inconvenienti con i quali nessuno vorrebbe convivere. A Sydney da questo punto di vista si sta benone ed ecco perche'.

Se vi capita di fare quattro chiacchiere con un australiano riguardo all'argomento, non importa di quale citta' sia, molto probabilmente la sua opinione sara' che Sydney e' di gran lunga il luogo piu' pericoloso del paese. E probabilmente e' vero. Il fatto e' che il punto di vista e' spesso soggettivo e relativo alla realta' australiana, molto diversa da quella europea e, nella fattispecie, italiana.

Guardando i telegiornali, per esempio, i fatti di cronaca nera durante un anno li ho contati su una mano: c'e' ovviamente qualche sparatoria, qualche assalto, qualche furto com'e' normale in una citta' di quattro milioni di persone ma comunque una generale tendenza a sdrammatizzare. Ecco, non so se invece avete presente l'Italia e StudioAperto (direi di si, visto che ci vivete…): la tragedia quotidiana e' d'obbligo (seguita dalla solita serie di "-ine" nude, che non guastano)!

A Sydney ci sono ovviamente dei quartieri piu' caldi di altri, come quelli popolari e molto periferici o come il centrale Redfern, dove risiede la gran parte degli Aborigeni della citta' (i pochi che ho visto mi sono sempre sembrati inoffensivi comunque), dove e' meglio prestare un po' piu' di attenzione del solito ma, personalmente, io mi sento piu' sicuro qui che in certe citta' in Italia (senza far nomi, lo sappiamo benissimo), anche se devo rilevare che Verona e' sostanzialmente tranquilla.

Per quello che ho visto io, i pochi episodi di violenza in citta' sembrano dovuti all'eccesso di alcool: gruppi di ragazzini alticci che se le danno fuori e dentro i locali, magari per motivi futili, risse tra buttafuori e corpulenti personaggi nei pressi di alcuni pub e qualche ubriaco che importuna la gente in stazione sono le poche situazioni delicate a cui ho assistito e comunque l'intervento delle forze dell'ordine e' sempre stato tempestivo ed efficace.

Tags: , , ,
1 commento

Giacomo

Commento scritto giovedì, ott 11th, 2007 6:29 pm.

6 un po’ di parte: guarda che qui da noi le cose stanno migliorando. Con tosi niente + panini sui gradini del palazzo municipale!

Pagina 1 di 1:1

Scrivi un commento

Nome ed e-mail (che non viene cmq visualizzata) sono obbligatori mentre il sito Internet e' opzionale.