ANZAC Day

Postato giovedì 26 aprile 2007 alle 16:58 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Cultura australiana.

Ieri, 25 aprile, in Australia era festa nazionale, come in Italia. La celebrazione pero’, anche se simile, non e’ la stessa. Si ricorda infatti lo sbarco delle forze australiane e neozelandesi a Gallipoli, in Turchia, durante la prima guerra mondiale ma anche più generalmente i caduti aussie e kiwi di tutte le guerre. La festa e’ chiamata ANZAC Day (Australian and New Zealand Army Corps) ed e’ celebrata in Australia, Nuova Zelanda e alcune isole del pacifico. Essendo festa nazionale, tutti gli uffici e gran parte della attività commerciali erano chiuse e in citta’ si svolgevano varie cerimonie celebrative. Purtroppo il maltempo che imperversa da domenica sera, pioggia e basse temperature, ha guastato gran parte degli eventi in programma all’aperto.

Per ciò che ci riguarda, non possiamo dire di aver partecipato ad alcuna manifestazione, eccezion fatta per una festa a casa di tre ragazzi friulani che abbiamo conosciuto tempo fa. Il party, a base di pizza fatta in casa, e’ iniziato nel tardo pomeriggio per proseguire poi fino alla sera (notte) in un altro appartamento di un ragazzo australiano, decisamente benestante, che tra le varie perle aveva un idromassaggio all’aperto… Il gruppo di 15-20 persone presente alla festa era principalmente formato da viaggiatori da vari paesi con netta prevalenza di italici ovviamente. A causa del mio mattutino risveglio previsto per oggi, noi abbiamo levato le ancore verso le 23, ma sono sicuro che i bagordi sono continuati ben oltre…

Anche nel weekend in arrivo i momenti per svagarsi non mancheranno: domani sera festa di addio di una ragazza veneziana che torna in patria e sabato festa di compleanno a Kings Cross di un ragazzo ceco con cui ultimamente facciamo spesso serata. Tutto questo in attesa di un altro appuntamento degno di nota in arrivo tra dieci giorni, la mia festa di compleanno congiunta con Erika, che proprio oggi spegne ventisei candeline sulla torta! Auguroni!

Tags: , , ,
5 commenti

clyde

Commento scritto venerdì, apr 27th, 2007 2:11 pm.

il barbecue e’ sempre la maniera migliore per festeggiare i caduti… i wurstel che ci cadono nello stomaco, intendo

michele

Commento scritto sabato, apr 28th, 2007 11:39 pm.

ciao ragazzoni tutto a posto????TANTI AUGURI AD ERIKA PER IL SUO COMPLEANNO MI RACCOMANDO VOI FATE I BRAVI …..LUNEDI 30 APRILE ABBIAMO ARGANIZZATO UNA PARTITA DI CALCETTO CON I SOLITI CI MANCA UN SUPER PORTIERE E UNO CON I PIEDI BUONI VOI PER CASO CONOSCIETE QUALCUNO????CIAO E UN ABBRACCI A VOI E UN BACI AD ERIKA

Manuel

Commento scritto domenica, apr 29th, 2007 2:17 am.

Ciao Miche, guarda domani vado in aeroporto a vedere se riesco a trovare un passaggio per verona per lunedi. Mi manca una bella partitella, ormai i miei guanti avranno la muffa. A proposito di calcio: complimenti a tutti i campioni d’Italia….FORZA INTER!!!(rispiarmiatevi per favore le battute, le ho gia ricevute tutte via mess). In ogni caso: TENTI, TENTI E NO TINTEGGIAR!!!!!!

Lucio

Commento scritto lunedì, apr 30th, 2007 2:58 pm.

x Clyde: stavolta i caduti erano identificabili con le birre vuote a fine serata…

x Miche: Miche parti in fascia che arriva il lancio!

Pagina 1 di 1:1

Scrivi un commento

Nome ed e-mail (che non viene cmq visualizzata) sono obbligatori mentre il sito Internet e' opzionale.