Diluvio universale o giudizio uniDentale?

Postato venerdì 7 dicembre 2007 alle 14:32 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

Il temporale pronto a scatenarsi su Sydney!

Domenica scorsa il giro delle conoscenze italiane in Australia si e’ ulteriormente allargato: abbiamo infatti incontrato Katia, una ragazza bolognese che vive a Perth da qualche mese, attualmente di passaggio a Sydney per motivi di lavoro. Complice la bellissima e caldissima giornata abbiamo piacevolmente camminato su e giu’ per la citta’ per qualche ora, per poi trovarci con alcuni degli altri ragazzi italiani a Glebe, un quartiere nei dintorni di Sydney, per qualche drink e una cena spagnola.

Come spesso accade a Sydney in questa stagione (fine primavera, ndr), il tempo e’ davvero imprevedibile e, come detto, dopo la splendida e limpida giornata di sole del giorno precedente, lunedi’ invece un temporale apocalittico si abbatteva sulla citta’ con scenari da diluvio universale (vedere foto sopra): ovviamente citta’ paralizzata per la durata dello sfogo climatico e, in ufficio da me, tutti alle finestre ad assistere allo spettacolo naturale, agevolati dalla splendida vista che si gode dal nostro edificio. Ieri mattina poi, altro violento scroscio con i miei pantaloni e le mie scarpe a subirne le dirette conseguenze mentre andavo in stazione a piedi. E per il weekend le previsioni non sono incoraggianti…

Martedi’ invece avevo in programma una visita (non di piacere) dal dentista, obiettivo estrazione dei due rimanenti denti del giudizio piu’ altri tre denti sopra ai suddetti, non ancora spuntati. No, non avete capito male: oltre ai normali quattro denti del giudizio, ne avevo altri tre extra, tutti sopra (due a sx e uno a dx), inclusi nella gengiva, per un totale di 35 denti! Cosa non comune ma possibile, a detta del dentista. Anyway, l’intervento e’ andato bene e, sebbene senza piu’ giudizio (battuta scontata e prevedibile pero’ in questi casi e’ un must), sono quasi ristabilito e back on track. See ya!

Tags: , , ,
6 commenti

Pagina 1 di 1:1