AUS vs ITA ep. 3 – Moda

Postato lunedì 16 luglio 2007 alle 17:23 da Lucio.  Stampa.
Categoria: AUS vs ITA.

Dopo aver trattato l'argomento cibo nella precedente puntata, ora e' la volta di un'altra importante tematica: la moda e il vestire. L'Italia e gli Italiani, si sa, sono molto attenti all'abbigliamento e non disdegnano certo qualche sacrificio economico pur di essere al passo con le ultime tendenze. Gli Australiani, o comunque la maggior parte della gente che vive qui, a quanto pare, la pensano diversamente.

Diciamolo francamente: il piu' delle volte in Italia l'apparenza (cioe' come ci si veste, ci si atteggia, si parla) e' la cosa che piu' conta e la sostanza, l'essere, passa purtroppo in secondo piano. L'abito fa il monaco insomma. Questo ovviamente porta a delle conseguenze nella cultura e nel portafogli degli Italiani: avere un buon guardaroba, alla moda, vale bene qualche soldo in piu'. Inoltre, i modelli mediatici sono spesso testimonial pubblicitari delle piu' famose firme e brand facendo si che il giro d'affari aumenti ulteriormente. Ma le conseguenze non sono solo negative: la scelta e' enorme e variegata e non e' difficile trovare qualcosa adatto ai propri gusti e generalmente gli Italiani sono percepiti come persone di buon gusto per come vestono.

Qui in Australia invece le cose funzionano diversamente. I negozi di vestiario ovviamente non mancano, ma la scelta sembra piu' limitata, soprattutto nei grandi magazzini. Questo deriva da una diversa cultura dell'abbigliamento. Qualche esempio: in molti uffici esiste il 'casual Friday', ossia, il venerdi', la possibilita' di lasciare a casa camicia e cravatta e andare al lavoro in abiti piu' comodi. L'adesione, per quanto ho visto, e' massiccia, nonostante il venerdi' sia anche il giorno in cui si va a locali direttamente dopo il lavoro. Inoltre, la camicia e' percepita come capo prettamente da ufficio e non da uscita galante o mondana, salvo alcune eccezioni. Il vestirsi insomma non e' uno status symbol ma piuttosto qualcosa a cui non si fa troppo caso, dove l'importante e' stare comodi e a proprio agio.

Un discorso a parte lo meritano la resistenza al freddo esibita dagli Australiani e la proporzione inversa che esiste tra la bellezza delle ragazze e il loro gusto in fatto di vestire…

Tags: , , ,
9 commenti

Pagina 1 di 1:1