Grosso guaio in lavanderia

Postato mercoledì 4 luglio 2007 alle 15:32 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Vita domestica.

Lo scorso weekend una tragedia si e' consumata nella lavanderia del nostro appartamento. Dopo anni di onorato ed elegante servizio, purtroppo e' venuto a mancare uno dei punti fermi del mio guardaroba personale. La mia camicia a maniche lunghe azzurra, con colletto e polsini bianchi (seguiranno a breve foto della catastrofe) e' deceduta infatti sabato scorso intorno all'ora di pranzo. Ne da' il triste annuncio l'addolorato sottoscritto, nonche' proprietario fedele.

Ricordo ancora il nostro primo incontro in un negozio di Verona, in una fredda sera invernale. E' stato amore a prima vista. L'ho notata in mezzo a tutte le altre, mi ha colpito il suo inconfondibile e irresistibile appeal. Ci sono stati momenti belli e altri meno, come quando ho visto il prezzo sull'etichetta. Ma niente poteva ostacolare la nostra unione e ora niente sara' piu' come prima.

Purtroppo, ancora una volta, le cause sono da ricercare in un errore umano. Probabilmente, a causa del risveglio mattutino (10.30) rispetto agli altri sabati, ero ancora poco attivo quando ho fatto il bucato e un solo momento di distrazione, come spesso accade, e' stato fatale. Aver fatto il bagno con i colorati, infatti, non ha lasciato scampo alla povera camicia, che ora giace inerme in un cassetto con polsini e colletto sfumati di rosso e blu. Le esequie della compianta defunta si celebreranno nei prossimi giorni. Siete tutti invitati a lasciare un segno delle vostre condoglianze nei commenti. Amen.

Tags: , ,
7 commenti

Pagina 1 di 1:1