ANZAC Day

Postato giovedì 26 aprile 2007 alle 16:58 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Cultura australiana.

Ieri, 25 aprile, in Australia era festa nazionale, come in Italia. La celebrazione pero’, anche se simile, non e’ la stessa. Si ricorda infatti lo sbarco delle forze australiane e neozelandesi a Gallipoli, in Turchia, durante la prima guerra mondiale ma anche più generalmente i caduti aussie e kiwi di tutte le guerre. La festa e’ chiamata ANZAC Day (Australian and New Zealand Army Corps) ed e’ celebrata in Australia, Nuova Zelanda e alcune isole del pacifico. Essendo festa nazionale, tutti gli uffici e gran parte della attività commerciali erano chiuse e in citta’ si svolgevano varie cerimonie celebrative. Purtroppo il maltempo che imperversa da domenica sera, pioggia e basse temperature, ha guastato gran parte degli eventi in programma all’aperto.

Per ciò che ci riguarda, non possiamo dire di aver partecipato ad alcuna manifestazione, eccezion fatta per una festa a casa di tre ragazzi friulani che abbiamo conosciuto tempo fa. Il party, a base di pizza fatta in casa, e’ iniziato nel tardo pomeriggio per proseguire poi fino alla sera (notte) in un altro appartamento di un ragazzo australiano, decisamente benestante, che tra le varie perle aveva un idromassaggio all’aperto… Il gruppo di 15-20 persone presente alla festa era principalmente formato da viaggiatori da vari paesi con netta prevalenza di italici ovviamente. A causa del mio mattutino risveglio previsto per oggi, noi abbiamo levato le ancore verso le 23, ma sono sicuro che i bagordi sono continuati ben oltre…

Anche nel weekend in arrivo i momenti per svagarsi non mancheranno: domani sera festa di addio di una ragazza veneziana che torna in patria e sabato festa di compleanno a Kings Cross di un ragazzo ceco con cui ultimamente facciamo spesso serata. Tutto questo in attesa di un altro appuntamento degno di nota in arrivo tra dieci giorni, la mia festa di compleanno congiunta con Erika, che proprio oggi spegne ventisei candeline sulla torta! Auguroni!

Tags: , , ,
5 commenti

Ciao Ricky

Postato venerdì 20 aprile 2007 alle 16:28 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

La partenza di Riccardo

Ieri e' purtroppo arrivato il giorno della partenza del Ricky. Alle 14.20 e' decollato il suo aereo in direzione Kuala Lumpur, dove restera' per un paio di giorni, con arrivo a Verona previsto per la tarda mattinata di domenica.

L'ultimo saluto ce lo siamo scambiati tutti insieme all'aeroporto dove purtroppo i tempi stretti delle operazioni di imbarco ci hanno colti di sorpresa, offrendoci solo il tempo necessario per l'ultima foto e un abbraccio veloce.

Con Riccardo abbiamo condiviso questa fantastica avventura sin da quando era solo un'idea, ormai piu' di un anno fa. Abbiamo fatto un lungo percorso d'avvicinamento e pianificazione insieme durato mesi. Abbiamo convissuto nella stessa casa a stretto contatto, dividendo quasi tutto e sopportandoci a vicenda per oltre sei mesi. Ci sono stati momenti memorabili e altri meno, in cui magari avremmo voluto maledirci a vicenda. Tutto fa parte del gioco ed e' servito per farci crescere e maturare. Adesso le nostre strade hanno preso direzioni diverse, per ricongiungersi di sicuro in un futuro prossimo.

Questo mio post vuole essere un saluto ma soprattutto un grazie al Ricky per aver fatto parte di questa esperienza al mio fianco e per avermi dato tanto, una volta di piu'. Anche se tutto questo puo' sembrare triste e suonare come un addio, non lo e'. E' soltanto un grande arrivederci a presto!

Ciao Ricky!

Tags: , ,
2 commenti

Cambio della guardia

Postato martedì 17 aprile 2007 alle 16:04 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Vita sociale.

La settimana scorsa e' finalmente tornata a Sydney la nostra amica Erika, dopo un soggiorno di tre mesi nella piu' artistica ma troppo quieta Melbourne, secondo il suo pensiero. Come avevo anticipato, restera' da noi fino a meta' Giugno, data in cui fara' ritorno all'italica patria. In questi giorni di convivenza a quattro mi sono trasferito nella stanza di Manuel, con nefaste conseguenze sull'integrita' del mio sonno. Neanche la soluzione tappo-man promossa col patrocinio del Ricky ha avuto i frutti sperati. Fortunatamente la mia personale via crucis e' ormai agli sgoccioli, in quanto ci sara' una riorganizzazione delle camere alla partenza del Ricky. Partenza purtroppo ormai imminente: in questo momento, tra meno di 48 ore, Riccardo avra' lasciato il suolo australiano. Mi metto nei suoi panni per sapere cosa si prova a tornare, ma subito ritorno nei miei per godermi i mesi che restano!

Sabato sera abbiamo avuto un piccolo party d'addio all'australianato tra pochi intimi a Darling Harbour, trascorso principalmente a rimbalzare da un locale all'altro senza riuscire a entrare dove volevamo. Forse ci sara' modo di fare qualcosa di piu' divertente domani sera al Side Bar, nell'ultimissima notte a Sydney di Enrico (Riccardo).

Tags: , , ,
13 commenti

Sydney Royal Easter Show

Postato mercoledì 11 aprile 2007 alle 14:24 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Sydney e dintorni.

Ogni anno, durante il periodo pasquale, presso l’Olympic Park di Homebush a Sydney, si tiene il Royal Easter Show, una manifestazione nata molti anni fa con lo scopo di mettere in mostra i prodotti agricoli delle campagne circostanti. Con gli anni e’ cresciuta notevolmente, diventando una vera e propria fiera di richiamo nazionale, migliorando e ampliando costantemente. Oggi e’ un enorme evento della durata di quindici giorni, con una vasta esposizione di stand, giostre, bancarelle, mostre, spettacoli, cibi e bevande. Un intrattenimento a 360 gradi insomma. Per gli abitanti di Sydney questo show e’ una vera e propria istituzione e basta chiedere in giro per rendersi conto che chiunque ci e’ stato almeno una volta. Il picco delle presenze coincide ovviamente con il lungo weekend di Pasqua, ma i trasporti funzionali e l’ottima organizzazione fanno si che l’evento sia sempre vivibile senza affanno.

Noi abbiamo fatto la nostra apparizione domenica pomeriggio e siamo stati solo qualche ora. Le cose da vedere e fare pero’ richiederebbero molto più tempo (e più soldi). Il biglietto d’ingresso intero costa 31$ (18 euro), compresi anche andata e ritorno in treno dalla citta’, molte delle cose all’interno della fiera sono a pagamento ma per fortuna molte altre sono gratuite. Tra queste, la chicca della giornata: il torneo di “spaccalegna”. Si svolgeva infatti un’importante competizione internazionale di wood chopping, con atleti (e atlete!) da tutta l’Australia, dalla Nuova Zelanda e anche dagli USA. E’ stato veramente divertente e interessante vedere le varie tecniche di esecuzione, dove le scuole di pensiero erano principalmente due: i magri ma veloci e i forzuti ma lenti. E apparentemente i primi sembravano avere la meglio…

Tags: , , ,
2 commenti

Buona Pasqua

Postato sabato 7 aprile 2007 alle 19:11 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

In questi giorni di festività pasquali, la pioggia cade copiosamente su Sydney e dintorni. Il clima autunnale ormai sta prendendo il sopravvento e non ci resta che adeguarci. Come regalo di Pasqua ci siamo comprati oggi un ottimo hi-fi Sony per allietare con un po’ di musica le nostre giornate casalinghe, dopo che il portatile del Ricky se ne sarà andato con il legittimo proprietario.

Non mi resta a questo punto che augurare a tutti voi, fedeli seguaci e lettori delle nostre gesta, una

BUONA e PROSPERA PASQUA!

Tags: , ,
5 commenti

Pagina 1 di 2:12