From Italia to Australia - http://www.yepayepa.net/australia

Robbie Williams on tour

Pubblicato domenica 10 dicembre 2006 alle 23:52 da Lucio.
Categoria: Sydney e dintorni.

Eravamo veramente in pole position

Stasera io e Manuel ci siamo concessi un avvenimento musicale d’eccezione: il concerto di Robbie Williams all’Aussie Stadium di Sydney!

Tutto e’ nato circa due settimane fa: parlando tra di noi avevamo espresso il comune desiderio di andare a qualche concerto qui in Australia e la preferenza per l’ex Take That ci trovava fortunatamente d’accordo. Dopo una profonda verifica su Internet per i biglietti pero’ l’entusiasmo si era raffreddato perche’ entrambe le date di Sydney riportavano il tutto esaurito. Non ci avevamo quindi piu’ pensato fino a venerdi’ scorso (ossia il giorno precedente alla prima data) quando, navigando sul sito dei biglietti per cercare altri eventi, ho per caso visto un annuncio su una vendita speciale di tagliandi per Robbie Williams programmata per le 18. D’accordo con Manuel (Riccardo ha preferito investire diversamente il suo tempo e i suoi dollari) abbiamo fatto un tentativo che si e’ rivelato favorevole, acquistando due biglietti per lo show di domenica sera, alla modica cifra di 150$ (90 euro) cadauno!

E cosi’ siamo giunti a oggi: sveglia in orario decente, preparazione viveri per la lunga giornata, abbigliamento leggero e comodo (circa 30 gradi all’esterno) e partenza per lo stadio. Dopo circa venti minuti di treno e altrettanti di camminata, arriviamo all’Aussie Stadium: un bellissimo impianto di ultima generazione immerso in un parco, costruito per le Olimpiadi del 2000, dove attualmente giocano le squadre locali di calcio e rugby. Niente a che fare con gli stadi italiani insomma. La coda fortunatamente e’ ancora ridotta e ci accampiamo quindi in attesa dell’apertura dei cancelli. Nonostante qualche screzio tra fans inviperite per qualche metro rubato in fila, devo dire che la civilta’ ha prevalso sia prima dell’ingresso, sia all’interno dello stadio, grazie anche all’eccellente compito svolto dagli assistenti alla sicurezza e ai vari divieti vigenti (no fumo, no alcol, no bandiere, ecc). Mi immagino la guerra che ci sarebbe stata in un qualsiasi stadio italiano! Prima del cantante inglese, si esibisce il gruppo di supporto, gli Sneaky Sound System, che propongono alcune canzoni piacevoli e meritano sicuramente un approfondimento, e Coco DJ, un personaggio anonimo che ha messo su qualche hit degli anni scorsi senza remix. Finalmente verso le 20 fa’ il suo ingresso sul megapalco Robbie, che intona per circa un paio d’ore le sue canzoni piu’ famose, intervallate da siparietti e gag con il pubblico.

L’ex Take That e’ davvero un animale da palcoscenico e la sua dote principale e’ sicuramente l’intrattenimento del pubblico e l’ironia mentre la parte musicale e tecnica passa un po’ in secondo piano. Qualcuno potra’ storcere un po’ il naso su questo ma secondo me nel complesso vale la pena sacrificare un po’ di musica per qualche risata in piu’.

4 Comments (Open | Close)

4 Comments To "Robbie Williams on tour"

#1 Comment By Massimo On venerdì, dic 15, 2006 @ 15:05:22

Finalmente vedo che i post sono tradotti, complimenti! Chi è che si è preso l’impegno?

#2 Comment By Lucio On lunedì, dic 18, 2006 @ 16:46:03

Indovina…

#3 Comment By Luca On venerdì, dic 22, 2006 @ 11:16:42

L’unico che li scrivi… una nota di demerito per gli altri due cangurotti che non si impegnano…

#4 Comment By Lucio On venerdì, dic 22, 2006 @ 11:27:22

Grazie del supporto Luca, non so piu’ come fare per scuoterli! Hanno in mente solo …… . …….!


http://www.yepayepa.net/australia/20061210/robbie-williams-on-tour/

Copyright © 2009 From Italia to Australia. Tutti i diritti sono riservati.