Primo giorno di lavoro

Postato mercoledì 22 novembre 2006 alle 22:51 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Aggiornamenti.

L'Anzac Bridge visto dal Fish Market

Dopo circa tre settimane di ricerca seria, quasi cento curriculum inviati e quattro colloqui ho finalmente trovato un lavoro. Tutto si e' svolto abbastanza rapidamente: mercoledi' scorso ho inviato il curriculum per un posto come programmatore web tramite un sito internet specializzato, il giorno seguente sono stato contattato e venerdi' ho fatto il colloquio per essere poi avvisato lunedi' che il posto era mio e che avrei iniziato oggi.
Le mie mansioni saranno di mantenimento e aggiornamento di un sito web esistente con possibilita' di partecipare a nuovi eventuali sviluppi in un secondo momento.

Inizialmente sono assunto a contratto fino a fine gennaio, con possibilita' di rinnovo se ci saranno le condizioni (cioe' se mi saro' comportato bene e se avranno ancora progetti pendenti), con vantaggi e svantaggi del caso: posso licenziarmi e essere licenziato in ogni momento con un solo giorno di preavviso, niente ferie, permessi e malattie.

L'azienda e' una grossa multinazionale americana operante nel marketing e nella consulenza e conta uffici in tutto il globo. La sede di Sydney si trova nella zona di Pyrmont (la stessa del Fish Market ricordate…?) e da casa non e' proprio cosi' immediato raggiungerla: devo infatti farmi il primo pezzo col treno e il secondo col tram, per un totale di circa 45 minuti.

Tags:
10 commenti

Tose

Commento scritto mercoledì, nov 22nd, 2006 11:57 pm.

Ma come??? Già finite le ferie???

Luca

Commento scritto giovedì, nov 23rd, 2006 1:51 am.

Dai Dai datti da fare che qua bisogna andare avanti… cmq meglio così: a gennaio finisci di lavorare, ti riposi un mesetto e poi torni a casa!!!! Tenete duro che è quasi finita!!!!

michele

Commento scritto giovedì, nov 23rd, 2006 3:13 am.

finalmente era ora che cominciassi a lavorare cavoli…solo il povero manu lavora e il ricky?????fate i bravi ciao e in bocca al lupo per tutto ciaooooooooooooo

Lucio

Commento scritto venerdì, nov 24th, 2006 6:26 pm.

Per Tose: direi che 2 mesi di ferie sono sufficienti…
Per Luca: se li’ c’e’ da fare vuol dire che e’ ora che inizi a produrre qualcosa tu…
Per Miche: il Ricky ha in ballo un super lavoro… Com’e’ andato il derby col Butta? 1-1 ho visto…

michele

Commento scritto martedì, nov 28th, 2006 4:43 am.

si 1-1 ma meritavamo noi…super lavoro il ricky???cioè???tu va tutto bene a lavoro salutami tutti manu e ricky

Luciano

Commento scritto domenica, apr 5th, 2009 10:08 am.

Ciao Lucio,

innanzitutto volevo farti i miei complimenti per il tuo blog. L’ho scoperto solo di recente e l’ho trovato molto interessante e facile da navigare.

Dispongo la cittadinanza “aussìe” in quanto mia madre è cresciuta downunder.
Sono stato in Australia + volte e sto pensando di tornare in Australia per provare un’esperienza lavorativa. Sono laureato in ing.gestionale e (a parte i 5 mesi di tirocinio in un azienda per la tesi) non ho esperienza lavorativa.
Ti volevo chiedere delle info riguardo alla ricerca del lavoro:
- il titolo di studio italiano è riconosciuto o hai dovuto provvedere alla traduzione dei certificati?? (ho letto questo su altri blog e mi piacerebbe sapere come ti 6 comportato tu…)
- per la ricerca del lavoro ho letto che ti 6 mosso tramite agenzie. Mi potresti spiegare come funzionano in Australia?
Mi pare di aver capito che hai un’agente che si occupa di te (qui in Abruzzo a e sembra che il personale delle agenzie si limita a riempire il DB con i tuoi dati…)

Ancora complimenti per il blog e… keep up the good job!
Cheers mate,
Lucky

Dimenticavo… tanti saluti a Manuel!!!

Lucio

Commento scritto mercoledì, apr 8th, 2009 12:08 pm.

Ciao Luciano, grazie per i complimenti, fanno sempre piacere.
Io non ho tradotto nessun documento, ho semplicemente inserito le informazioni relative all’educazione nel curriculum e non mi hanno mai chiesto niente nei colloqui.
Per cercare lavoro la miglior soluzione e’ online su seek.com.au o mycareer.com.au, le posizioni sono tutte gestite da agenzie di collocamento che fanno da filtro per le aziende.
Il sistema funziona per tutti: tu trovi lavoro, le agenzie prendono una commissione e le aziende assumono il dipendente.
Ciao

Roik!

Commento scritto lunedì, giu 22nd, 2009 8:17 am.

Ciao Lucio, ma sei laureato?
Come mai ti hanno preso subito in quell’azienda? Avevi già esperienza nel settorE?

Lucio

Commento scritto lunedì, giu 22nd, 2009 1:49 pm.

Mi hanno preso perché avevo un buon inglese, esperienza nel settore e un po’ di culo! ;-)

Pagina 1 di 1:1

Scrivi un commento

Nome ed e-mail (che non viene cmq visualizzata) sono obbligatori mentre il sito Internet e' opzionale.