The RSA Certificate

Postato sabato 4 novembre 2006 alle 18:08 da Lucio.  Stampa.
Categoria: Informazioni.

In Australia per ottenere un posto di lavoro nella ristorazione o in qualsiasi esercizio dove si vendano alcolici è necessario possedere l’RSA (Responsible Service of Alcohol), un certificato che viene rilasciato da appositi enti dopo aver passato un esame in seguito ad un breve ma intensivo corso di mezza giornata. Questa è la teoria.

La pratica come spesso accade è molto diversa: infatti, cosa molto strana in questo severo Paese, l’esame è praticamente una farsa e inoltre alcuni datori di lavoro non lo richiedono neppure, rischiando tuttavia delle multe salate. In poche parole è solo una formalità da sbrigare e una tassa da pagare per poter essere assunti in alcuni locali e ristoranti come camerieri.

Il corso inizia alle 10 del mattino e dopo i soliti moduli da riempire, l’insegnante inizia a spiegare come si svolgerà la giornata e a distribuire succosi aiuti e consigli su come bypassare agevolmente le domande dell’esame: seguendo un manuale prestampato la lezione comincia e man mano che si incontrano i punti chiave è l’insegnante stesso a dire agli studenti quali saranno le domande (e le risposte) del test finale.

E qui nasce un problema: siccome la legge impone che il manuale debba rimanere chiuso durante l’esame, come fare per ricordarsi le risposte? Semplice, basta scriverle sul retro del libro che casualmente è bianco e perfettamente scrivibile… Da questo punto in avanti tutto diventa più facile (come se prima non lo fosse) e ottenere il certificato diventa solo questione di tempo.

Tags: ,
6 commenti

Tose

Commento scritto domenica, nov 5th, 2006 1:33 am.

E poi dicono di noi italiani…

Luca

Commento scritto domenica, nov 5th, 2006 12:26 pm.

Ma qualcuno pensa che il libretto sanitario per chi lavora nella ristorzione in Italia sia una cosa più seria???

Luca

Commento scritto giovedì, mar 12th, 2009 5:04 pm.

Bè, considerando che in Italia il libretto sanitario non è più in vigore e che invece è il datore di lavoro che paga l’asl per venire a fare un corso sulla conservazione di cibi e bevande ai dipendenti credo che in Italia come in Europa (poichè è una normativa europea) la situazione sia un pò più equa e che sia colui che ha bisogno di risorse umane a metterle in condizione di lavorare e non viceversa, perchè la legge non sia severa per i lavoratori quanto per i datori di lavoro disonesti.

giuseppe

Commento scritto giovedì, set 29th, 2011 11:59 pm.

sapete sel RSA australiano ha validità anche in new zeland? grazie

vince

Commento scritto mercoledì, apr 4th, 2012 6:00 pm.

cmq dipende dallo stato regione in cui vai…per esempio in Gold Coast…regione di brisbane…..puoi farlo addirittura per internet a 35 $

peppe

Commento scritto giovedì, feb 20th, 2014 9:00 pm.

vedo poca chiarezza sui costi, non vorrei che sia solo un modo per fregar soldi, prima il lavoro e poi il corso….noo? che ne pensate,,,

Pagina 1 di 1:1

Scrivi un commento

Nome ed e-mail (che non viene cmq visualizzata) sono obbligatori mentre il sito Internet e' opzionale.